IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pirates e football femminile: parte la raccolta fondi per sostenere lo sport foto

Il football femminile è in crescita e già dieci atlete dei Pirates sono state in azzurro. Per far fronte alle spese, la società chiede l'aiuto di tutti

Savona. La società sportiva di football americano Pirates è una delle poche realtà che crede nella compagine femminile, perché ritiene che lo sport non debba essere precluso a nessuno!

Nel panorama odierno, purtroppo, gli sport ingiustamente classificati minori fanno fatica a svilupparsi e le società sportive hanno non pochi problemi a sostenersi. Il discorso peggiora ancora di più quando si tratta di ragazze! Per non parlare di ragazze che vorrebbero fare i cosiddetti sport maschili!

Nell’ottica di un vastissimo progetto per lo sviluppo del football femminile, i Pirates, avvalendosi delle proprie strutture, vuole sostenere al 100% le proprie ragazze, costituendo due principali realtà:
+ Flag Football, disciplina propedeutica al football classico: in questo caso non esiste il contatto e il placcaggio, ma ogni giocatrice indossa una cintura con due bandierine attaccate con il Velcro (o clip) una per ogni fianco. Il placcaggio viene sostituito dalla rimozione di una delle due bandierine in fase di gioco. A questa disciplina si può accedere dagli 8 anni in su, ma non esiste un vero e proprio limite di età. Inoltre quest’anno si è formata la squadra femminile senior.
+Tackle Football: con questo termine si indica il football americano classico, con casco e paraspalle. Le ragazze Pirates sono già alla quarta stagione e ogni anno si respirano miglioramento e attitudine. Il loro duro lavoro ha pagato portando dieci delle nostre atlete a vestire la maglia della nazionale italiana.

Purtroppo i soldi in questi sport scarsegiano e il più delle volte tocca agli atleti stessi autotassarsi. La società ha così deciso di organizzare una raccolta fondi per aiutare le ragazze a perseguitere il loro sogno, che poi è semplicemente fare sport serenamente. Per contribuire è sufficiente seguire questo link o utilizzare le pagine social della società.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.