IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pallacanestro Alassio: settimana tra partite, selezione regionale e nazionale

Il resoconto settimanale degli impegni della società gialloblù

Più informazioni su

Alassio. A riposo l’Under 18, per la Pallacanestro Alassio sono state l’Under 16 e l’Under 15 a prendersi la scena ma anche l’Under 14 femminile e gli Aquilotti 2009-10 hanno vissuto una settimana da protagonisti in campo con la nota molto positiva dell’ennesima esperienza della responsabile tecnica Laura Ciravegna con la selezione regionale.

Due su due per l’ Under 16 Gold (nella foto)che vince una partita in casa e una in trasferta. Ad Alassio è il Sestri Levante a far visita ai gialloblù; dopo una partita dove i levantini stanno incollati alla gara con scarti minimi per tre quarti e solo nell’ultimo periodo riusciamo ad allungare fino al 65-46 finale. Nella trasferta di Rapallo i ragazzi giocano con Recco, squadra nata dalla collaborazione tra le due società. La gara è sempre stata condotta, a parte un passaggio a vuoto nel secondo quarto, ma gli scarti non sono mai stati rassicuranti anche se alla fine l’Alassio vince 49-62: “Sono state due partite non facili ma alla fine siamo riusciti a venir fuori da entrambe le partite con buon piglio. L’aspetto più positivo è che in ogni partita troviamo, tra i nostri ragazzi, protagonisti diversi e questo è un bel segnale di crescita generale”.

Doppio impegno anche per l’Under 15 che in settimana vince con My Basket Genova 73-57 in una gara ad elastico dove l’Alassio non riesce mai ad allungare decisamente ma che controlla fino alla fine. Domenica, sempre l’Under 15 va a far visita al Loano Garassini dove l’Alassio gioca una gara intensa e vince 98-36: “Due partite molto positive dove con My Basket abbiamo visto il debutto di Giulio e con Loano di Emanuele. Con Loano siamo contenti di aver rivisto con piacere alcuni ragazzi con noi lo scorso anno e oltre al debutto di Emanuele autore anche di 3 punti ci sono state le conferme di Giulio (9 a referto) e Mauro (4). Unica nota dolente è che abbiamo avuto qualche problema in lista a causa degli impegni ravvicinati causa recuperi di partite rinviate per allerta meteo ma considerando che per tutto l’ultimo quarto abbiamo giocato con due 2007 e un 2006 al debutto nella categoria siamo ben felici di come hanno retto il campo senza dare la benché minima importanza al tabellone che comunque ci ha sorriso”.

L’Under 14 femminile targata Blue Ponente gioca la prima gara di campionato affrontando la proibitiva trasferta spezzina contro la favorita alla vittoria finale. Nonostante la sconfitta per 100-30 il gruppo si sta amalgamando e le indicazioni sono molto positive: “Sapevamo che con Spezia ci sarebbero state poche possibilità ma le ragazze stanno facendo gruppo e alla lunga i risultati arriveranno”.

Nel minibasket seconda partita per gli Aquilotti 2009-10 che vanno in trasferta ad Albenga. Sei tempi dove tutti i bimbi hanno giocato e si sono divertiti con gli amici albenganesi nel vero spirito minibasket concludendo una gara bella ed equilibrata: “Alla fine la partita si conclude con tre tempi vinti a testa ma ciò che più ci preme sottolineare che ci siamo presentati alla partita con ben sedici mini-cestisti che hanno giocato e messo in pratica quello che fanno ad allenamento”.

Visto il riposo per l’ Under 13 e gli Esordienti, al palazzetto di Alassio, c’è stato il terzo torneo interno Under dove sono state formate ben quattro squadre che hanno giocato per due ore senza risparmiarsi per prepararsi alle prossime partite di campionato: “Sono appuntamenti che ripeteremo perché servono sia a giocare che a fare gruppo prendendo sempre più confidenza con i compagni”.

Domenica, per tutto il giorno, la responsabile tecnica Laura Ciravegna ha partecipato, a Spezia, al raduno interregionale Liguria-Toscana in qualità di allenatrice della Selezione dove è intervenuto l’allenatore della Nazionale Giovanni Lucchesi: “Da queste esperienze c’è sempre tanto da imparare e soprattutto se è presente un tecnico come Giovanni Lucchesi dove tutte le conoscenze apprese verranno poi trasmesse ai nostri ragazzi/e”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.