IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Libertas, svolto con successo il corso di aggiornamento tecnici foto

Si è tenuto nella mattinata di sabato 9 novembre presso il Coni Point di Savona

Savona. Il settore formazione, come risaputo, si evolve con le esigenze di nuove professionalità in ambito sportivo. Lo sport infatti rappresenta una risorsa economica importante nelle politiche del lavoro e le figure qualificate sono in crescita.

Per questo motivo la Libertas, ente di promozione sportiva, ha deciso di dare alla formazione una struttura duplice che formi i tecnici e prepari i futuri formatori.

Con l’entrata in vigore l’1 gennaio 2018 del nuovo regolamento del Registro Coni 2.0 è emersa la necessità immediata di aggiornare le qualifiche tecniche degli operatori sportivi.

Il Dipartimento Formazione Libertas ha così strutturando, su tutto il territorio nazionale, corsi che permettano agli associati di essere in regola con le indicazioni previste dal nuovo Registro sulla complessa questione delle qualifiche tecniche riconosciute.

Il punto centrale del cambiamento in vigore è l’obbligo per le ASD e SSD di inserire i propri tecnici nell’elenco dei tesserati per poter essere accreditati nel registro pena la sospensione e successiva cancellazione.

A tal fine la Libertas provinciale di Savona ha organizzato sabato 9 novembre a partire dalle 9 presso il Coni Point di via Montenotte 2 un corso di aggiornamento tecnici che ha avuto grande successo in termini di adesioni e di di consenso.

Dopo l’accredito dei numerosi partecipanti iscritti provenienti da tutta la regione e l’introduzione del presidente regionale Roberto Pizzorno che oltre a porgere i saluti ufficiali si è intrattenuto su aspetti di tipo istituzionale aprendo di fatto i lavori, è iniziata una vera e propria full immersion di 8 ore intense e proficue suddivise nella seguente successione: Metodologia dell’Insegnamento (dottor Felicino Vaniglia, tecnico qualificato, responsabile regionale Libertas di disciplina, nonché sociologo dello Sport e della Comunicazione); Metodologia dell’Allenamento (docenti prof.ssa Francesca Parodi, Formatore Nazionale della Scuola dello Sport Roma nonché responsabile regionale della Formazione Libertas e prof. Alessandro Bozza laureato in Scienze Motorie).

Durante lo stage si è provveduto a presentare gli argomenti generali trattati nelle loro rispettive materie arricchendoli con specificità funzionali alle caratteristiche dei fruitori (tecnici provenienti da diverse discipline quali fitness, mountain bike, pallavolo, enduro, pattinaggio, yoga, ginnastica dolce, equitazione, danza, kayak, eccetera).

Al termine dell’aggiornamento didattico (valido anche per taluni come corso sanatoria per il riconoscimento della certificazione prevista dallo SNaQ, Sistema Nazionale delle Qualifiche dei Tecnici Sportivi) è stato rilasciato a tutti i convenuti un attestato di partecipazione invitando nel contempo ad usufruire delle dispense e-learning rese disponibili tramite account.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.