IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La cooperativa “Progetto Città” in occasione del trentennale organizza eventi ad hoc su tutto il territorio savonese foto

Le iniziative in programma, come i servizi offerti a bambini, anziani, migranti spaziano da Cogoleto a Laigueglia

Provincia. Saranno cinque gli appuntamenti promossi da Progetto Città per festeggiare il suo trentennale, eventi che coinvolgeranno le comunità dei cinque territori su cui la cooperativa opera, un cammino lungo oltre un mese per interrogarsi sulla missione portata avanti in questi 30 anni e su quelli a venire.

Non una semplice festa ma una riflessione articolata in più giornate, un percorso che coinvolge la cittadinanza: un’iniziativa in linea con l’identità sociale della cooperativa che vuole costantemente rinnovare il suo impegno territoriale valorizzando l’operato fatto in passato e prendendolo come spunto per affrontare le nuove sfide che attendono non solo il mondo della cooperazione nel prossimo futuro.

Sono in programma cinque appuntamenti sui territori che si svolgeranno ogni sabato a partire dal 16 novembre incentrati intorno alle parole chiave della mission della cooperativa, che recita: “Crediamo in una comunità accogliente in cui ogni persona cresca e viva con gli stessi diritti e opportunità”. Poi, a chiudere, la parola cooperazione, da sempre bussola di orientamento per tutto l’operato sociale di Progetto Città.

Gli eventi seguiranno questo calendario:

Comunità, sabato 16 novembre, nei territori di Cogoleto e Varazze con l’evento “Comunità in bici mettono radici”, una biciclettata per dare valore alla partecipazione fatta da piccoli gesti;

Diritti, sabato 23 novembre, nei territori di Albissola e Celle Ligure con l’evento “Diritti e rovesci: le trame della nostra comunità” dedicato ai diritti naturali di bimbi e bimbe con riferimento al manifesto di Gianfranco Zavalloni;

Opportunità, sabato 23 novembre, nei territori di Ceriale e Borghetto Santo Spirito, con l’evento “Passi incontri riflessioni opportunità” per camminare insieme e abbattere i muri delle discriminazioni e delle disuguaglianze;

Persona, sabato 30 novembre, nei territori di Spotorno, Noli e Finale Ligure con l’evento “Intrecci di storie e persone…” una passeggiata speciale nel bosco delle Manie fra pensieri parole e azioni;

Cooperazione, sabato 7 dicembre, nei territori di Savona e Vado Ligure con l’evento “Trent’anni di Progetto Città. Una festa di Cooperazione”. Imparare a cooperare con gli altri è l’unico modo per creare una comunità solidale.

Sono inoltre promossi molti open day per i cittadini presso le strutture e i servizi gestiti da Progetto Città sui cinque territori coinvolti nelle iniziative. Tutti i dettagli sono consultali sul sito del trentennale www.insiemefuturo.it

Per l’occasione sono state disegnate cinque forme morbide e colorate, semplificando il contorno geografico dei territori della provincia di Savona in cui opera la cooperativa, sono questi gli stessi territori che ospiteranno i cinque eventi sui temi scaturiti dalle cinque parole prese in prestito dalla mission di cooperatori sociali.

È stato inoltre indetto un contest per scegliere il nuovo pay off di Progetto Città, un’iniziativa di co-creazione partecipata rivolta a tutti i cittadini per rendere ancora più fruibile il contenuto di un progetto che vuole essere sempre condiviso.

Le celebrazioni dei trent’anni di attività della cooperativa savonese sono iniziate lo scorso 3 agosto con un appuntamento insieme ai soci, ai collaboratori, alle pubbliche amministrazioni locali presso il seminario di Savona.

“Lo scopo delle cooperative sociali è quello di perseguire l’interesse generale della comunità: dalla promozione umana all’integrazione sociale dei cittadini – afferma il presidente Gaetano Merrone, dando il via a questi eventi – Progetto Città vuole ancora una volta dare valore al futuro, un futuro da costruire insieme basandosi sulla collaborazione tra persone, amministrazioni e organizzazioni“.

“La sfida è ambiziosa ma è una sfida che vogliamo cogliere nella convinzione che il futuro si fa insieme – continua Merrone – conoscendo le strade percorse e avendo la voglia e il coraggio di immaginare quelle da percorrere”.

Questo ciclo di iniziative si concluderà lunedì 23 dicembre con un evento a Savona: una serata che Progetto Città regalerà alla sua città, Savona, e che chiude con una grande festa l’anno del trentennale.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.