IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La Cairese festeggia il Centenario Gialloblù con una prestigiosa vittoria risultati

I valbormidesi hanno la meglio sul quotato Sestri Levante con il risultato di 3 a 1

Cairo Montenotte. Nella domenica di festa per il Centenario Gialloblù, gli uomini di mister Maisano cercano e trovano una vittoria che in casa mancava dalla scorsa stagione. Vittime della corazzata valbormidese i corsari del Sestri Levante, ottima compagine, attualmente seconda in classifica.

I padroni di casa non si fanno impensierire dall’affrontare una squadra allestita per il salto di categoria e, dopo aver subito la prima azione ospite di Cuneo, che calcia dal limite dell’area trovando la deviazione in angolo di Prato, reagiscono e iniziano ad attaccare con fraseggi rapidi e cercando il gol anche dalla distanza, dapprima con Moretti, che calcia alto il pallone servito da Facello, sino ad arrivare al gol, al 22°, con Bruzzone, che recupera palla sulla mediana avversaria, si proietta al limite dell’area destro e calcia, mandando il pallone sotto il sette.

Il gol da una scossa agli ospiti che cercano il pareggio, ma la difesa composta da Prato, Doffo e Bruzzone, col sempre presente e reattivo Moraglio, tiene bene e respinge le sortite avversarie. Quando non riesce la retroguardia, ci pensa il palo a tenere i padroni di casa in vantaggio.

Al 36° dalla sinistra Buffo supera Durante e calcia un pallone teso rasoterra, che si infrange contro il palo alla sinistra di Moraglio, il quale per poco non riesce a deviare la palla.

Termina sull’1 a 0 il primo tempo.

Nel secondo tempo la partita cambia, e al 7° c’è il raddoppio gialloblù col neo entrato Di Martino. Il fantasista riceve palla la limite dell’area, scarta un avversario e con un tocco sotto segna un eurogol, scavalcando in pallonetto l’estremo difensore avversario.

Quattro giri d’orologio più tardi ecco il tris con capitan Saviozzi. Punizione dal limite dell’area, il numero 11 gialloblù calcia la palla che si infila nell’angolino basso sinistro, nonostante Adornato cerchi invano di respingere la sfera. Per il bomber cairese è il settimo centro in otto partite di campionato, che lo proietta al comando della classifica cannonieri.

Gli ospiti non ci stanno e cercano di accorciare le distanze, trovando il gol del 3-1 al 15° con Selvatico su rigore, concesso dall’arbitro Loiodice di Collegno per fallo di Bruzzone che atterra in area Buffo.

Pregliasco, autore di una prova tenace e fisica nonostante la giovane età, lascia il posto all’esordiente Tamburello, anch’egli classe 2002, che si rende protagonista sulla fascia destra delle sortite dei padroni di casa, specialmente nell’ultimo quarto d’ora del match.

Il match continua ad essere combattuto da entrambe le parti, con gli ospiti che cercando di accorciare ulteriormente il passivo, ma con la difesa locale che tiene bene anche grazie al sempre pronto Moraglio.

Alla mezz’ora della seconda frazione mister Maisano toglie Saviozzi, sostituendolo con Auteri: il capitano esce tra gli applausi.

A cinque minuti dal termine del match l’arbitro assegna un calcio di rigore per i corsari a seguito del tocco di mano in area di Bruzzone, ma il direttore di gara si ravvede immediatamente ammettendo l’errore, in quanto il giocatore locale colpisce la sfera col braccio solo dopo che questa era andata a sbattere sul petto, annullando la precedente punizione. I giocatori del Sestri non ci stanno e protestano vibratamente, in particolar modo con Buffo, che viene espulso dal direttore di gara, lasciando la sua squadra in dieci.

Al 45° esce Di Martino, standing ovation per il giocatore toscano, che lascia il posto ad Esposito.

Dopo 4 minuti di recupero l’arbitro sancisce la fine della partita, con il pubblico cairese che esulta per la vittoria dei propri beniamini, festeggiando al meglio il Centenario Gialloblù. Con questa vittoria gli uomini allenati da Maisano salgono al quinto posto in classifica, a quota 13 punti, in coabitazione con Angelo Baiardo ed il Busalla.

La Cairese allenata da Giuseppe Maisano ha giocato con Moraglio, Bruzzone, Moretti, Doffo, Prato, Facello, Durante (s.t. 1° Di Martino, 45° Esposito), Piana, Damonte, Pregliasco (s.t. 16° Tamburello), Saviozzi (s.t. 30° Auteri); a disposizione Stavros, Monni, Rizzo, De Matteis, Pastorino.

Il Sestri Levante di mister Alberto Ruvo è sceso in campo con Adornato, Bergamino, Buffo, Pane, Del Nero, Selvatico, Cuneo, Cusato (s.t. 8° Gandolfo), Croci, Capo (s.t. 8° Poricelli), Cirrincione; a disposizione Confortini, Batacchioni, Iurato, Righetti, Mazzali, Cheila.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.