IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il parlamentare M5S Sergio Battelli lancia online il suo nuovo album “Revolution”

Prima il singolo "Sei solo te" e ora l'intero album

Liguria. Prima il singolo “Sei solo te” e ora l’intero album, dall’eloquente titolo di “Revolution”. Il deputato del Movimento 5 Stelle (nonché presidente della commissione per le politiche Ue della Camera) Sergio Battelli ha lanciato oggi il suo nuovo album da musicista.

A fianco della carriera politica, Battelli coltiva da sempre la sua passione per la musica. La produzione artistica del parlamentare del M5S è disponibile, ad esempio, sulla piattaforma di Spotify, dove il 37enne deputato pentastellato ha reso disponibile il suo precedente album dal titolo “Fall in love”, uscito giusto quest’anno.

Ora il nuovo disco, che per ammissione del suo stesso autore è “Un po’ così, un po’ caotico un po’ sperimentale, un po’ rock, un po’ elettronico, un po’ stonato, registrato male, un po’ unico e un po’ già sentito, un po’ in italiano e un po’ in inglese. ‘Revolution’ è il singolo inedito che non vi avevo fatto ancora sentire che da nome a tutto l’album”.

E in risposta a chi si chiede se sia “lecito” per un parlamentare, un rappresentante delle istituzioni avere una carriera “parallela” nel mondo della musica, Battelli afferma: “Faccio politica, ho deciso di dedicare questi 10 anni della mia vita a questo ma fare politica non vuol dire cancellarsi, annullarsi. Sono una persona normale, con le mie passioni con il mio modo di essere, di vivere e la musica è la mia passione più grande. ‘Revolution’ per me è un altro disco, all’interno ci brani che ho scritto in questi ultimi mesi pieni di caos e scelte difficili. Perché a me piace che ogni giorno sia una rivoluzione di quello prima. Fatemi sapere che ne pensate, cuffie e let’s rock!”

E poi: “Lancio anche la proposta al mio collega e grandissimo musicista Simone Baldelli di fare un duetto, B&B, Battelli & Baldelli”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.