IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Giardino della Ceramica al Priamar, Ancos Confartigianato Savona ottiene il nulla osta dalla Soprintendenza

"Da oggi iniziamo a lavorare con gli artigiani e a pianificare gli step di realizzazione"

Savona. Il progetto di Confartigianato Savona di realizzare un Giardino della Ceramica nella Fortezza del Priamar è sempre più concreto.

“Con il nulla osta a procedere e l’approvazione del progetto da parte dei Beni culturali – spiegano da Confartigianato Savona – l’intento dell’associazione degli artigiani savonese di restituire il fossato di Sant’Anna alla Fortezza e alla città ha fatto un grande passo avanti. Lo scorso anno, quando un gruppo di artigiani è entrato nelle cellette per costruire un polo insediativo nel complesso monumentale, Confartigianato aveva manifestato l’interesse di arredare e rendere fruibile quello spazio verde che parte dall’accesso pedonale ai piedi del palazzo della Sibilla e si affaccia sulla spiaggia del Prolungamento”.

L’ idea ha raccolto da subito valutazioni favorevoli dall’amministrazione comunale e della Consulta del Priamar prima di arrivare all’architetto Andrea Canziani, funzionario per l’area di Savona della Soprintendenza Archeologica Belle Arti e Paesaggio, che ha dato parere positivo al progetto autorizzando l’avvio dei lavori.

“Oggi possiamo lavorare per realizzare un’opera che la nostra associazione ha fortemente voluto – commenta Mariano Cerro, direttore di Confartigianato Savona – grazie al contributo di Ancos (onlus di Confartigianato) parte dei fondi del 2×1000 saranno utilizzati per arredare con opere di ceramica un’area suggestiva della Fortezza oggi preclusa al pubblico.”

Il progetto è stato elaborato dall’architetto savonese Daniela Donisi, esperta di progettazione e realizzazione di giardini e vincitrice nel 2019 del Premio Green Deal al Festival des Jardins de la Côte d’Azur.

“Da oggi iniziamo a lavorare con gli artigiani e a pianificare gli step di realizzazione. Stiamo valutando il coinvolgimento anche gli istituti professionali del mondo dell’edilizia e dell’agricoltura perché diventi un’esperienza formativa dove il mondo dell’artigianato si completa e si incontra.” conclude Confartigianato Savona.

“L’amministrazione comunale savonese è molto soddisfatta del nulla osta della Sovrintendenza perchè il Giardino della Ceramica che andrà ulteriormente ad abbellire la Fortezza del Priamar, mette ancora più in risalto una delle tante eccellenze della città di Savona e darà un ulteriore spunto di visita ai turisti e cittadini che potranno ammirare l’artigianato artistico tradizionale prodotto dagli artigiani presenti all’interno delle P.Articelle ” commentano il sindaco di Savona Ilaria Caprioglio e l’assessore alla cultura Doriana Rodino.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.