IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Frane a Stella, strade chiuse: 800 persone isolate a San Martino [AGG] fotogallery

Isolate le tre frazioni di Stella, percorribile solo la statale 334 del Sassello. Per il sindaco Lombardi "la situazione è decisamente critica".

Agg. ore 17.00: Permane emergenza su tutto il territorio comunale, a causa di numerosi smottamenti e fronti franosi. Oltre 800 abitanti isolati nella frazione di Stella San Martino, tra cui una persona invalida.

Proseguono le attività della Protezione Civile e dei volontari per la rimozione dei detriti dalle sedi stradali. Sospesi tutti i servi della Tpl in entrambe le direzioni. Segnalati guasti e rotture sugli impianti dell’acquedotto, a causa dei quali si prevede carenza idrica per le prossime ore: alle ore 18 sarà presente autobotte dei Vigili del Fuoco in piazza Poggi a Stella San Giovanni e in Località Contrada (Stella San Bernardo). Per domani è prevista sospensione del servizio raccolta rifiuti e la chiusura delle scuole.

Nessuna variazione per quanto concerne i blocchi stradali causati da frane e smottamenti. In serata si prevede la riapertura della SS 334.

Segnalati potenziali danni strutturali a numerosi immobili privati. Evacuate alcune famiglie. Segnalato importante fronte franoso in località Ritani, che interessa alcune abitazioni in modo significativo.

Danni alluvionali Rio Crivezzo Stella

Agg ore 14.00: Tutte le principali strade del Comune di Stella sono interessate da fronti franosi o smottamenti. Al momento è completamente isolata le frazioni di Stella San Martino, mentre è stata ripristinata parzialmente (ma non in sicurezza) la strada provinciale per Stella San Bernardo. L’amministrazione e gli uffici comunali, Protezione Civile, Croce Rossa di Stella e volontari con mezzi pesanti sono costantemente al lavoro per far fronte a una situazione decisamente preoccupante. Si contano danni ingentissimi su tutto il territorio comunale.

Strada Anas – SS ex334: chiusa, in fase di ripristino frana in località Vetriera

Strade provinciali – SP22 Celle – Stella San Martino: chiusa all’altezza di località Brasi; SP57 Varazze – Alpicella – San Martino: chiusa per smottamenti e frane in varie zone; SP542 Pontinvrea – Varazze: strada chiusa, completamente crollato tratto prima dell’abitato di Stella San Martino; SP37 Vetriera – Sanda: chiusa per importante smottamento prima dell’abitato di Gameragna, ma riaperta in direzione Gameragna – Sanda; SP2 Stella – Ellera: chiusa per numerosi movimenti franosi e smottamenti; SP32 Stella San Bernardo: parzialmente riaperta, ma non in sicurezza.

Strade comunali – Strada del Mezzano: chiusa con 8 persone evacuate; Località Barbè: strada interrotta per smottamento; Strada Santa Giustina – San Bernardo (sterrata): riaperta; Strada dei Ritani: chiusa per 2 frane, in fase di ripristino; Via Boristene e Via Donatelli: parzialmente interrotte; Strada Campetien: sul posto una squadra con mezzi pesanti per procedere al ripristino

Segnalati potenziali danni strutturali a numerosi immobili privati.

Evacuate alcune famiglie. Segnalato importante fronte franoso in località Ritani, che interessa alcune abitazioni in modo significativo.

Agg. ore 12.28: “Le tre frazioni sono ancora totalmente isolate. Stiamo lavorando a un senso unico alternato per risolvere la situazione”. Lo ha detto pochi istanti fa in diretta l’assessore regionale Giacomo Giampedrone.

Stella. Frazioni isolate nel comune di Stella a causa delle numerose strade interrotte e non percorribili. San Martino, Gameragna e San Bernardo a ora non sono raggiungibili. Anche la strada per Corona sembra interessata da movimenti franosi.

“La situazione è decisamente critica” ha spiegato il sindaco Marina Lombardi. Le piogge di questi giorni hanno martoriato letteralmente il territorio del paese dell’entroterra, portando al cedimento di numerose zone di terreno, poi franate sulle strade che portano alle diverse frazioni. Le segnalazioni di disagi si susseguono di continuo, anche tramite i social.

Al momento, l’unica via certamente percorribile è la statale 334 del Sassello. I movimenti franosi però proseguono con ritmo e modalità inquietanti e potrebbero coinvolgere anche le strade attualmente libere. La mobilità nel comune di Stella è quindi molto ridotta.

I problemi erano cominciati già ieri, con alcune interruzioni, ma la viabilità era stata ripristinata. Durante la notte, tuttavia, la situazione è giunta a un punto prossimo al collasso.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.