IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ex Ilva, Toti: “Salvare l’acciaio e l’indotto è un dovere, altrimenti sarebbe il disastro” foto

Le parole del governatore ligure sulla filiera dell'acciaio

Liguria. “Per la Regione Liguria c’è un solo risultato possibile: salvare la filiera dell’acciaio e quindi tutto l’indotto con tanti posti di lavoro, altrimenti sarebbe davvero un disastro”.

Generica

Lo ha detto questa mattina il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti a margine dell’inaugurazione del nuovo terminal a Savona, rispondendo sulla situazione dell’ex Ilva a poco più di 24 ore dall’atteso e decisivo incontro al Mise con Arcelor Mittal.

“La produzione dell’acciaio è strategica, si può fare compatibilmente con l’ambiente e salvaguardando migliaia di lavoratori che attendono ancora risposte”.

Il governatore ha ribadito le sue critiche al Governo per la gestione della vicenda industriale: “Si è dimostrata incapacità senza considerare i pesanti rischi di un addio del colosso franco-indiano dall’Italia, che avrebbe conseguenze nefaste per Genova e la Liguria, oltre che per Taranto: tra l’altro si rischia di perdere una prospettiva concreta di ampliamento dei livelli occupazionali nel settore” ha aggiunto.

“Inoltre, è stato dato un messaggio negativo, dando non solo il pretesto ad Arcelor di rivedere gli accordi (considerata la difficile situazione del mercato), ma anche rispetto ad altri gruppi importanti, a livello internazionale, che vorranno investire in Italia” ha concluso Toti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.