IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Crollo in autostrada A6, viadotto spezzato in due: sopralluogo di Toti, “segnalata un’auto sotto il fango” fotogallery

Una porzione di circa 40 metri. Sul posto vigili del fuoco, protezione civile, soccorsi e funzionari di Anas

Agg. Ore 17:55. Informazioni più dettagliate arrivano direttamente dai carabinieri di Savona, attraverso una nota ufficiale: “Alle 14 circa odierne, – si legge, – una frana di ingenti dimensioni ha fatto crollare il viadotto dell’autostrada A6  Savona-Torino denominato Madonna del Monte al km 121+600 in direzione Torino”.

Crolla una porzione di viadotto sull'A6

“Sul posto poco dopo sono giunte anche tutte le Autorità provinciali (Prefetto, Presidente della Provincia, Comandante Provinciale dei Carabinieri e Questore)”.

“Il crollo ha interessato un tratto di circa 30 mt e l’autostrada da Savona a Millesimo è stata chiusa così come, precauzionalmente, anche lo stesso tratto in direzione opposta“. 

Agg Ore 16:51. Sopralluogo questo pomeriggio del presidente di Regione Liguria Giovanni Toti e dell’assessore regionale alle Infrastrutture Giacomo Giampedrone al viadotto sulla A6 tra Altare e Savona, crollato nel primo pomeriggio sotto una colata di fango di 2 metri. Sul luogo stanno intervenendo unità cinofile dei Vigili del Fuoco per verificare se ci siano o meno persone.

“C’è una segnalazione di una eventuale presenza di un’auto anche se non è certa – ha detto Toti – sotto c’è una colata di due metri di fango. Poi ci sarà tutto un ragionamento da fare successivamente su come hanno reagito i pilastri. Quello che ci interessa ora è capire se il tratto autostradale che corre dal Piemonte verso Savona si può rendere agibile nel più breve tempo possibile. Franata anche la strada che costeggia l’autostrada per cui questa parte della Val Bormida è raggiungibile  solo tramite piccole strade. Abbiamo fatto accordi con la Croce Rossa, le Pubbliche Assistenze e col 118 del Piemonte per coloro che dovessero essere traportati. Ci stiamo attivando per intensificare anche il presidio di Cairo Montenotte”.

Agg. Ore 15.40. L’autostrada A6, come già anticipato, è stata ufficialmente CHIUSA in entrambe le direzioni, mentre prosegue il lavoro incessante di vigili del fuoco e soccorritori. Piovono conferme (ma sempre NON UFFICIALI) sulla non presenza di mezzi in transito al momento del crollo e, pertanto, di vittime o feriti.

I vigili del fuoco, con supporto di elicottero (che a breve dovrebbe atterrare nella zona sud del crollo) e unità cinofila, si sono recati anche sulle alture di Madonna del Monte dove si è generata la frana. Sono presenti alcune abitazioni, ma non ci sarebbero persone ferite, isolate o a rischio. 

Proseguono anche le verifiche sull’altra carreggiata, ovviamente chiusa, per rischio di nuovi smottamenti e crolli (si parla addirittura di “altre porzioni pericolanti”).

È stato richiesto il supporto di unità Usar provenienti da tutta Italia: si tratta di squadre specializzate, che hanno già operato anche nel post crollo del Ponte Morandi a Genova e in situazioni analoghe, per ricercare tra le macerie. 

Agg. Ore 15.15. Soccorritori arrivati sul posto attraverso sentieri alternativi. È stato richiesto il supporto dell’elicottero da Genova, che sta svolgendo diverse ricognizioni nell’area interessata dal crollo, e dell’unità cinofila. Ci sono diversi movimenti franosi che starebbero interessando altri viadotti lunga la tratta.

Pare non ci siano vittime o feriti: “Non sembra”, la risposta, seppur ipotetica, dei soccorritori (INFO NON UFFICIALE).

In base a una prima analisi, ancora tutta da confermare, potrebbe esserci una connessione tra l’accaduto e una frana che si era riversata parzialmente sul viadotto. Il presidente Toti e l’assessore Giampedrone sono già in Prefettura a Savona per seguire gli sviluppi degli accertamenti.

Savona. Emergenza sull’A6 Savona-Torino dove è crollato un pezzo consistente di viadotto (circa 40 metri) dopo i fenomeni atmosferici violenti che si sono abbattuti sulla Provincia nella ultime 36 ore.

Stando alle poche, frammentarie informazioni ricevuto, è accaduto ad un chilometro circa da Savona in direzione Torino, in corrispondenza della chiesa di Madonna del Monte.

Non si sa ancora se ci siano feriti o peggio. Sul posto ci sono tre squadre dei vigli del fuoco, in parte sopra e in parte sotto la sede autostradale.

Sono arrivati anche i militi delle pubbliche assistenze e il personale sanitario del 118 per prestare aiuto ad eventuali feriti. Autostrada chiusa.

Aggiornamenti in corso

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.