IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Confermata l’attivazione dello “Sportello Psicologico” per gli studenti delle Albisole

E' rivolto agli alunni delle due scuole secondarie di primo grado

Albisola Superiore/Albissola Marina. Anche per questo anno scolastico gli alunni delle due scuole secondarie di primo grado delle Albisole potranno avvalersi dello “Sportello Psicologico” avviato, in via sperimentale, lo scorso anno.

E’ stata così accolta la richiesta presentata dal dirigente scolastico dottoressa Malagamba all’assessore ai servizi sociali del Comune di Albisola Superiore Calogero Sprio; questi, in qualità di presidente pro tempore dell’Ambito Territoriale Sociale numero 28, ha portato all’interno della conferenza di ambito la riflessione valutando tutti gli aspetti insieme al coordinatore Cristina Palli e all’assessore ai servizi sociali del Comune di Albissola Mare Elisa Tomaghelli.

“Gli elementi disponibili, a partire dal gradimento dei genitori e degli insegnati fino ad arrivare alla relazione redatta dalla psicologa, hanno condotto alla scelta di mantenere almeno per ancora un anno questo spazio di ascolto e supporto così importante; la decisione è stata condivisa anche con gli altri membri della giunta di Albisola Superiore ed in particolare con l’assessore all’istruzione Simona Poggi”.

La psicologa coinvolta è la dottoressa Renata Chiminello che da tempo riviste anche il ruolo di coordinatore del “Centro Ragazzi” inserito all’interno del plesso scolastico “La Massa” di Albisola Superiore. La finalità dello “Sportello Psicologico” è quella di affrontare criticità legate alla crescita, compresi anche aspetti fisiologici che però se non ben gestiti possono confluire in vere e proprie patologie; alcuni esempi di situazioni affrontate in quel contesto sono state difficoltà scolastiche, difficoltà relazionali e con i coetanei, difficoltà familiari, oppure più semplicemente il bisogno di ricevere un orientamento rispetto alla scelta della scuola superiore; lo scorso anno sono affluiti allo Sportello oltre trenta studenti equamente distribuiti fra i due istituti.

“Sono lieto – afferma l’assessore Sprio – che i ragazzi delle Albisole possano continuare a fruire di questa opportunità; la mia esperienza di coordinatore di una comunità terapeutica rivolta ad adolescenti mi rende consapevole dell’importanza di intervenire in modo tempestivo ed appropriato sul disagio giovanile e ciò richiede competenze professionali. Lo spazio manterrà una frequenza quindicinale di tre ore suddivise fra le due Scuole. Nelle situazioni più difficili è previsto anche il coinvolgimento dei genitori dei ragazzi”.

Va ricordato che tale sportello è stato aggiunto ai servizi socio educativi per minori residenti nell’Ambito Territoriale Sociale numero 28 attualmente affidati alla cooperativa sociale “Progetto Città”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.