IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La Cdm Futsal Genova perde anche lo scontro salvezza: la Colormax Pescara passa a Varazze risultati

Juanillo porta avanti i biancoblù, raggiunti prima dell'intervallo. Nel secondo tempo la squadra ligure non riesce quasi mai a tirare in porta e incassa la sesta sconfitta

Varazze. Coppa di Divisione amara per la Cdm Futsal Genova. A Volpiano, contro la L84, formazione che milita in Serie A2, i liguri sono stati battuti per 7-2.

L’incontro era valevole per il terzo turno della competizione; terzo turno fatale anche al Colormax Pescara, battuto per 5-4 ai supplementari dell’Atletico Cassano.

Cdm Futsal Genova e Colormax Pescara, quindi, sono entrambe reduci dall’uscita di scena dalla Coppa di Divisione. Questa sera si trovano di fronte a Varazze per la settima giornata di campionato. Uno scontro diretto in chiave salvezza, dato che le due formazioni sono appaiate in quattordicesima posizione con 3 punti. Entrambe hanno vinto solamente contro il Lido di Ostia.

Alla formazione guidata da Michele Lombardo, però, la partita di coppa è costata anche un turno di squalifica a Simone Foti, che questa sera, pertanto, non potrà scendere in campo. Manca anche Pizetta.

La cronaca. La Cdm può contare su Pozzo, Lo Conte, A. Lombardo, Ortisi, Marrupe, Piccarreta, Titon, Romario, Leandrinho, Luft, Rivera, Belinelli, Juanillo, Vitinho.

Saverio Palusci, allenatore del Pescara, ha a disposizione Mazzocchetti, Pieragostino, De Luca, Galliani, Andrè, Misael, Morgado, Dall’Onder, Parra, Coco, Ferraioli, Scarinci, Santacroce.

Arbitrano Michele Bensi (Grosseto) e Simone Zanfino (Agropoli); al cronometraggio Francesco Aufieri (Milano).

Quintetti iniziali: Pozzo, Ortisi, Titon, Leandrinho, Luft per i locali; Mazzocchetti, Misael, Morgado, Dall’Onder, Coco per gli ospiti.

Pubblico numeroso; la “curva” è riempita dai giovani dell’Asd Varazze Don Bosco di calcio.

Quintetti iniziali: Pozzo, Ortisi, Titon, Leandrinho, Luft per i locali; Mazzocchetti, Misael, Morgado, Dall’Onder, Coco per gli ospiti.

Al 2° buona palla da Ortisi a Leandrinho, chiuso in extremis dalla difesa ospite.

Al 4° Titon spara il destro, si oppone Dall’Onder.

Il primo nuovo ingresso è quello di Andrè, tra gli ospiti. Squadre accorte, tuttavia si gioca con buoni ritmi.

Al 5° lancio di Luft per Titon, cerca l’assist per Leandrinho ma viene chiuso all’ultimo istante. Entra in campo Juanillo.

Al 5° imbucata di Dall’Onder per Andrè, che si trova a tu per tu con Pozzo e calcia: gran parata del portiere locale. Dentro anche Vitinho.

Al 6° tira Misael, respinge Pozzo, irrompe Morgado e manda alto.

Palla messa dentro da Luft per Juanillo che in area, col piatto sinistro, insacca: 1 a 0. Dopo 5’40” Cdm in vantaggio.

Ancora locali insidiosi: giocata individuale di Juanillo, che poi calcia alto.

Titon perde un pallone, Galliani si invola, gran intervento difensivo di Juanillo che gli sottrae il pallone.

Lombardo mette in campo Marrupe. Al 9° Galliani atterra Leandrinho: ammonito.

A metà frazione esatta il Pescara ha già quattro falli. All’11° Titon va via sulla sinistra e con un colpo di punta cerca il secondo palo: a lato di poco.

Spazio anche per Romario. La Cdm difende il vantaggio con sicurezza; pochissimi i rischi corsi fino ad ora. Sono i padroni di casa a premere di più in fase offensiva. A 7’14” da metà gara quinto fallo degli ospiti.

Al 14° conclusione di Parra, si oppone Pozzo e sulla respinta viene ammonito Romario. Coco calcia la punizione: alta.

Parra calcia defilato dalla destra: para Pozzo. In questa fase finale del primo tempo la squadra abruzzese attacca con più insistenza. Al 16° ancora una parata di Pozzo su Parra.

A 15’42” Dall’Onder riceve palla, controlla, evita l’intervento di Marrupe e col mancino batte Pozzo: 1 a 1.

Il gol subito riaccende la verve dei genovesi. Però al 17° Marrupe ferma con la mano un pallone indirizzato a Misael: ammonito. Dopo il time-out, la punizione: palla da Morgado e Misael al centro dell’area, ci pensa Pozzo ad evitare il peggio con un’uscita bassa.

Fallo di Juanillo su Morgado: ora anche la Cdm ha raggiunto quota cinque falli.

Al 18° lancio di Luft per Juanillo, che la mette giù e calcia ad incrociare: sul fondo.

A metà partita: Cdm Futsal Genova 1 Colormax Pescara 1.

Secondo tempo. I genovesi ripartono con Pozzo, Ortisi, Titon, Leandrinho, Luft; i pescaresi con Mazzocchetti, Misael, Morgado, Dall’Onder, Coco.

Al 1° prova il destro Titon: a lato. Cambio di fronte, un rimpallo favorisce Dall’Onder, questi vede lo scatto di Misael, sfuggito alla difesa locale: il numero 10 batte Pozzo. Dopo 1’17” Colormax avanti 2 a 1.

La Cdm accusa il colpo. Al 5° Luft commette un fallo e viene ammonito; Lombardo lo richiama in panchina.

Al 6° Juanillo va via a Morgado che lo trattiene: cartellino giallo. Vitinho la tocca a Titon: il suo destro è sul fondo.

Al 7° Coco dalla sinistra chiama Pozzo alla respinta, Misael si coordina e calcia al volo: palo.

Secondo tempo con poche interruzioni; il tempo effettivo scorre rapidamente.

Al 9° corner ospite: palla alta da Misael per Dall’Onder, piatto al volo, sopra la traversa.

All’11° scambio ravvicinato Andrè-Misael-Andrè e conclusione: traversa.

Al 12° fallo di Dall’Onder su Titon: ammonito.

Al 13° Mazzocchetti esce su Titon, palla fuori per Vitinho che prova a piazzare il sinistro: a lato di poco.

Al 14° lancio di Luft per Leandrinho: Mazzocchetti in uscita lo chiude in angolo. Sul corner c’è la ripartenza ospite: palla a Morgado, da questi a Misael, nuovamente a Morgado che pur contrastato da Vitinho in scivolata la mette dentro. Dopo 13’19” la Colormax conduce 3 a 1.

Luft portiere di movimento. Al 16° Titon colpisce la traversa.

Un tentativo di Titon viene respinto, Misael fa suo il pallone e di prima intenzione calcia nella rete locale sguarnita. 17’08” di gioco e Pescara in vantaggio 4 a 1.

Al 19° bella giocata di Juanillo che calcia col sinistro: a lato alla destra del portiere.  Al 20° Morgado sfiora la rete nella porta vuota.

Finisce con la vittoria della Colormax Pescara per 4 a 1.

Nel prossimo turno, venerdì 15 novembre alle ore 21, la Cdm Futsal Genova giocherà ancora a Varazze: avversaria la Sandro Abate Avellino, sesta in classifica. Una graduatoria che vede i biancoblù solitari al penultimo posto. 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.