IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Antenne 5G, alleanza tra Finale e Noli: attesa per il convegno sull’inquinamento elettromagnetico

Continua la battaglia dei comitati contro le installazioni

Finale Ligure/Noli. Il Comitato “Finale senza elettrosmog” si congratula con il “Comitato nolese per la Difesa di Salute e Ambiente” per il lavoro svolto e la raccolta di 481 firme con la richiesta di fermare le installazioni di antenne 5G, e apprezza moltissimo la presa di posizione del sindaco di Noli Lucio Fossati che dichiara di non voler autorizzare questa nuova tecnologia sul territorio comunale sino a quando non ci siano le indispensabili certezze scientifiche su ambiente e salute.

“Anche Finale Ligure ha mostrato un atteggiamento positivo di apertura prendendo in seria considerazione il problema dei possibili danni alla salute delle nuove radiazioni 5G che si aggiungerebbero a quelle di 3G- UMTS (Universal MobileTelecomunication System), 4G-LTE(Long Term Evolution) 2G e Wi-Fi, già ampiamente operanti” afferma Clara Lidia Settimo per il Comitato “Finale senza elettrosmog”.

“La consegna della raccolta di oltre 800 firme e la convocazione dell’apposita commissione comunale presieduta da Tiziana Cileto, ha consentito, dopo una analisi meditata del problema, alla Giunta finalese di tornare sui propri passi sospendendo il contratto con la società Inwit per l’utilizzo di proprietà comunali finalizzate all’installazione di future antenne 5G”.

“E’ importante l’apertura nei confronti di una questione così delicata e molto sentita dalla popolazione visto che la posta in gioco è la salute di adulti e bambini”.

“Ringraziamo il sindaco di Finale Ugo Frascherelli per la volontà espressa di approfondire il tema in un apposito convegno che verrà organizzato con la partecipazione di importanti esperti e che dovrebbe tenersi all’inizio del nuovo anno” conclude.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.