IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Andora, eletto il nuovo consiglio comunale delle ragazze e dei ragazzi foto

Il sindaco Demichelis: "“I ragazzi riuniti nel loro consiglio comunale sono la più bella lezione di educazione civica che ci possa essere"

Andora. Eletto il Consiglio comunale delle Ragazze e dei Ragazzi di Andora. Il nuovo Sindaco è Ilenia Morelli, ha 13 anni e fa parte della Classe 3°B della Scuola media “Benedetto Croce”. Suo braccio destro, come vice Sindaco, è stato proclamato Lorenzo Annis, 12 anni, della Classe 2°B.

Dopo le elezioni dei 18 Consiglieri avvenute in classe, ieri pomeriggio i ragazzi, accompagnati dal professor Gabriele Taranto, si sono riuniti nella Sala consiliare di Palazzo Tagliaferro e hanno designato il primo Cittadino delle Ragazze e dei Ragazzi di Andora, in quello che è stato l’atto d’esordio del nuovo Consiglio comunale.

Ilenia Morelli ha ricevuto la fascia direttamente dal Sindaco di Andora, Mauro Demichelis che si è complimentato con tutti i votati. In questo modo, l’Amministrazione conferma la sua vicinanza ai giovani, dando la possibilità ai ragazzi di esprimersi su tematiche ambientali e attività culturali, didattiche, ricreative e sportive, facendo proposte pratiche e concrete.

“I Ragazzi riuniti nel loro Consiglio comunale sono la più bella lezione di Educazione civica che ci possa essere – ha dichiarato il sindaco Mauro Demichelis, dopo aver consegnato la fascia al neo eletto Sindaco delle Ragazze e dei Ragazzi – Vi invito a discutere sulle esigenze della vostra età e sul modo in cui il Comune può intervenire al meglio per voi. Le Istituzioni devono disegnare il futuro delle proprie comunità ascoltando la voce dei giovani.”

Ilenia Morelli è la figlia del geometra Paolo Morelli, assessore ad Andora dal 1995 al 2004 e poi capogruppo dal 2004 al 2019: Ilenia fin dallo scorso anno, quando è stata eletta alla carica di vice Sindaco, ha dimostrato grande volontà nel voler rendere protagoniste le esigenze dei suoi compagni, credendo molto nella condivisione delle idee.

Emozionato e sorpreso per l’elezione Lorenzo Annis, il neo vice Sindaco, pronto ad impegnarsi per il nuovo incarico e ripagare la fiducia dei  suoi compagni.

Ciascuna classe ha espresso due eletti e i componenti del Consiglio delle Ragazze e dei Ragazzi di Andora sono: Greta Pastor e Tommaso Vella (1A), Gemima Malco e Manuel Zerbone (1B), Benedetta Preve e Serena Ricci (1C), Giada Oberto e Rebecca Lucifora (2A), Chiara Laureana e Lorenzo Annis (2B), Giulia De Negri e Lorenzo Della Peruta (2C) Melissa Marchetti e Matteo Guardone (3A), Ilenia Morelli e Klajdi Sina (3B), Martina Ruci e Mirko Cesarano (3C).

Soddisfazione è stata espressa dal presidente del consiglio comunale e delegato alle politiche giovanili, prof. Daniele Martino. “Per la terza volta, si realizza in maniera concreta il desiderio del nostro sindaco Mauro Demichelis di dare voce alle richieste e alle intenzioni, ai bisogni e alle speranze dei giovani di Andora. Il Consiglio comunale delle Ragazze e dei Ragazzi, infatti, è il raccordo forte e concreto che unisce gli studenti del paese al Consiglio comunale “dei grandi”. Si tratta di un elemento fondamentale, che consolida il senso di appartenenza della nostra coesa Comunità, grazie al quale lavorare insieme per Andora. Desidero inoltre ringraziare i colleghi insegnanti che hanno permesso le elezioni del Consiglio comunale: Amelia Malavetas, Andrea Risso, Antonio Giordano, Brigida Taddeo, Cristina Zunino, Davide Carlevaro, Don Emanuele Daniel, Gabriele Taranto, Laura Rasi, Manuel Bernabò, Mario Olivo e Roberta Carrer hanno accompagnato i ragazzi ad acquisire la consapevolezza del ruolo che sono chiamati a svolgere. Infine, ribadisco il supporto in questa iniziativa da parte dell’assessore alla cultura e preside emerito Maria Teresa Nasi, supporto che si conferma una costante del suo agire per i giovani Andoresi.” – ha concluso Martino.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.