IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Allerta rossa del 23 novembre, gli impianti chiusi e gli eventi rinviati nel savonese

L'allerta inizierà alle 18 (arancione) su entroterra e levante, sabato sarà ROSSA tutto il giorno su tutta la provincia

Più informazioni su

Liguria. Saranno due giornate difficili, in cui il nostro territorio correrà probabilmente il rischio idrogeologico più grande di questo autunno. Tutti i meteorologi concordano su questo: una grande quantità di pioggia colpirà senza sosta per due giorni un territorio già ampiamente saturo. Circostanze che hanno spinto Arpal a diramare l’allerta ROSSA, la massima possibile, su tutta la provincia e per tutta la giornata di domani; su entroterra e costa di levante (da Spotorno a Varazze) sarà anticipata da una allerta ARANCIONE a partire da oggi alle 18.

“Fortunatamente” si tratta di un weekend, quindi almeno questa volta non sarà necessario chiudere le scuole; è prevedibile comunque che molti sindaci decidano di emettere delle ordinanze di chiusura (per sottopassi, cimiteri, impianti sportivi o simili): le elencheremo qui man mano che verranno diramate e comunicate alla redazione.

Allo stesso modo, già in questi minuti iniziano a fioccare i rinvii di eventi, in previsione del nubifragio di domani. Anche in questo caso cercheremo di aggiornare il più possibile, quantomeno con gli eventi principali, l’elenco sottostante.

ORDINANZE DI CHIUSURA

SAVONA: a partire dalle 18 di oggi scattano le “solite” chiusure: cimitero, sottopassi, park di via Piave, eventi in aree pubbliche. La novità è che, per la prima volta, chiudono solo gli impianti sportivi pubblici e non quelli privati, esclusi dall’ordinanza. La chiusura della piscina comporta il rinvio della partita di pallanuoto della Rari Nantes.
ALASSIO: chiuse le scuole che avevano programmato laboratori o iniziative extrascolastiche. Chiusi il palazzetto dello sport e l’accesso al molo. Rinviate le iniziative previste per stasera e domani. “Si attendono onde di tre metri e oltre – avvisa Franca Giannotta, Assessore alla Protezione Civile del Comune di Alassio – Stiamo cercando di avvisare anche gli esercizi commerciali perchè mettano in essere le ormai consuete barriere di difesa dalle eventuali mareggiate. L’invito per tutti è quello di evitare di uscire se non strettamente necessario”.
ALBENGA: è stata indetta la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado, sospensione di tutte le manifestazioni presenti sul territorio comunale e delle attivita’ sportive nonche’ l’interdizione all’accesso degli impianti sportivi e dei cimiteri: da mezzanotte del 23/11 alle 23,59 del 23/11 (allerta meteo rossa).
ALBISOLA SUPERIORE: tutti gli eventi sono annullati e tutte le strutture comunali (scuole, cimiteri, biblioteca, parchi, impianti sportivi e isola ecologica) rimarranno chiuse al pubblico. Vanno spostati i veicoli dalle vie confinanti con argini di rii e torrenti: Via dei Carabigi, Via della Pace, Piazza della Libertà (lato sud – di fronte al ferramenta), primo tratto di via della Rovere a partire da nord, Via Montenotte (Ellera), Piazza Cairoli (Ellera), Via Boraxe (Luceto).
ANDORA: chiusi centri sportivi, centri sociali e cimiteri a partire dalle 6 del mattino.
BORGHETTO SANTO SPIRITO: chiusi Centro Anziani, Centro Ragazzi, tutte le strutture sportive, Biblioteca ed entrambi i cimiteri.
BORGIO VEREZZI: chiuse scuole, grotte, impianti sportivi, il centro di conferimento rifiuti e il Teatro Gassman.
CAIRO MONTENOTTE: per l’ospedale di Cairo è stata predisposta la chiusura dell’attività  di radiologia per esterni.
CENGIO: disposta la chiusura dell’intera area di Località Isole e dunque degli impianti sportivi, dei locali della Associazione ProLoco e de L’Idea Bar – Tennis fino al termine dell’allerta rossa. Per tutta la durata dell’allerta rossa, si invita la popolazione ad evitare spostamenti, laddove non strettamente necessari. Inoltre, considerato il probabile innalzamento del livello idrometrico di tutti i fiumi e torrenti, si raccomanda vivamente di non sostare lungo i ponti o gli argini degli stessi.
CERIALE: disposta la sospensione di tutte le manifestazioni eventualmente programmate (anche sportive), la chiusura della palestra comunale, della tensostruttura di via Tagliasacchi e di tutti gli impianti sportivi presenti sul territorio comunale, limitatamente al giorno 23 novembre.
COSSERIA: chiusura totale del cimitero; da mezzanotte chiusura del pontino in località Lidora tra pizzeria Totò e Mercatino dell’Usato. Possibilitá chiusura sotto passi autostradali e ferroviari. “Chi abita in prossimità di torrenti o frane si organizzi per un’eventuale evacuazione” avverte il sindaco Roberto Molinaro.
FINALE LIGURE: sospensione di qualsiasi manifestazione in programma su area pubblica; la sospensione delle attività in programma presso luoghi o strutture comunali, anche se precedentemente autorizzate, esclusa l’attività istituzionale; la sospensione di eventuali lavorazioni in alveo dei torrenti e rimozione di mezzi e materiali; la sospensione di tutte le forme di commercio su area pubblica; la chiusura al pubblico di tutte le strutture di proprietà comunale, anche se concesse a privati o associazioni, destinate a costituire naturale centro di aggregazione per la popolazione (es. parchi gioco, impianti sportivi, ludoteca, sale mostre, convegni, auditorium, aree cimiteriali, etc); la chiusura al pubblico dei lungomare e dei moli; la chiusura al pubblico della supeficie sterrata in fregio all’asta del torrente Pora in località San Sabastiano di Perti e del guado di FinalBorgo; la chiusura al pubblico delle attrazioni dello spettacolo viaggiante; il divieto di permanere o sostare sui ponti che attrversano torrenti e rivi.
LAIGUEGLIA: chiusi cimiteri, sottopassi e aree pubbliche fino a fine allerta.
QUILIANO: rimarranno chiusi gli impianti sportivi, i cimiteri, il Parco di San Pietro in Carpignano. Tutte le manifestazioni sono sospese fino al termine dell’allerta. “Tenete acceso il telefono cellulare ed evitare spostamenti inutili” è l’appello del sindaco Nicola Isetta.
TOVO SAN GIACOMO: chiuse la palestra comunale di via Accame, il Museo Bergallo a bardino Nuovo, i cimiteri comunali. Vietata qualsiasi attività presso i rii e torrenti ricadenti nel territorio del comune di Tovo.
VARAZZE: sospensione oggi e chiusura domani dell’attività didattica in tutti i plessi sedi di servizi educativi, delle scuole di ogni ordine ordine e grado, delle strutture sportive e dei mercati e di tutte le iniziative sportive, culturali, sociali e ludiche previste per il 23 novembre. Prevista la chiusura degli uffici comunali; la chiusura del lungomare Europa; la chiusura del centro conferimento rifiuti in frazione Pero e del centro Sat.
VILLANOVA D’ALBENGA: tutte le strutture pubbliche, cimiteri, impianti sportivi chiusi dalle 24 di oggi e per tutta la giornata di domani. “Si invitano i cittadini che abitano lungo i corsi d’acqua a prestare la massima attenzione e soprattutto lungo i torrenti Arroscia e Lerrone nella giornata di domani”. Domattina gli Uffici comunali non saranno aperti al pubblico ma solo per motivi legati all’allerta.

EVENTI RINVIATI

SAVONA: rinviata al 7 dicembre la visita al Foyer e alla loggia del teatro Chiabrera in occasione delle Giornate del Patrimonio. Annullato lo spettacolo teatrale “Barbablù”, che sarebbe dovuto andare in scena sabato 23 novembre alle officine Solimano. Annullato anche lo spettacolo “Voci di anime scalze”, che si sarebbe dovuto tenere sabato 23 novembre al Teatro Sacco. L’incontro di sabato 23 novembre alla Ubik con lo scrittore e medico Mario Frusi è invece rinviato a dicembre.
ALASSIO: rinviata la presentazione del libro di Annalisa Ambrosio “Platone: Storia di un dolore che cambia il mondo”, prevista domani (sabato), alle 16, alla galleria Artender. Rinviato anche l’incontro previsto questa sera nella sede sociale della Soms di Moglio sul tema “Balene e Delfini nel mar Ligure”.
ALBENGA: il Flash Mob contro la violenza sulle donne in Piazza San Michele è rinviato a data da destinarsi.
ALBISOLA SUPERIORE: rinviate a data da destinarsi la cerimonia e lo spettacolo teatrale in programma al Teatro Don Leone.
ALBISSOLA MARINA: il concerto di Claudio Sanfilippo ai “Soleluna” di Albissola Marina, previsto per domani sera (sabato 23), è rimandato.
CAIRO MONTENOTTE: rinviata l’iniziativa “Gioca anche tu” della Consulta giovanile, prevista il 23 novembre in piazza Stallani.
CARCARE: lo spettacolo “Condivisioni” previsto per domani sera al teatro Santa Rosa di Carcare è rinviato a data da destinarsi.
CELLE LIGURE: rinviata a data ancora da definire la manifestazione Borgo in Festa, in programma domenica 24 novembre.
CENGIO: annullati tutti gli eventi in programma per le giornate di sabato 23 e domenica 24 novembre, compresa la seconda edizione de “I Crocevia del Multiverso”, i Laboratori Creativi e lo spettacolo teatrale “47, o mòrto ch’o parla”.

Aggiornamenti in corso

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.