IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Allerta meteo, allagamenti e apertura delle scuole. Minoranza a Spotorno: “Rischi e pericoli per gli alunni” foto

I gruppi di opposizione criticano ancora la decisione del sindaco e dell'amministrazione comunale

Spotorno. Sulla decisione del sindaco e dell’amministrazione comunale di Spotorno di tenere aperte le scuole nella giornata di ieri nonostante l’allerta meteo arancione, che ha scatenato un violento acquazzone, la minoranza di Spotorno torna all’attacco: “Nonostante l’allerta arancione e l’appena concluso allerta rosso che ha
provocato gravissimi danni a strutture e territorio, per l’ennesima volta il sindaco di Spotorno ha mantenuto aperte le scuole. Ovviamente senza considerare che la prevista abbondante pioggia potesse sommarsi alla situazione precaria già in essere” affermano i gruppi di opposizione Spotorno nel Cuore, Spotorno che Vorrei e Adesso Spotorno.

“E senza considerare quali conseguenze avrebbe potuto creare. Perché ogni evento ha le sue caratteristiche difficilmente prevedibili, nonostante i modelli matematici a cui si fa riferimento. Si sono avuti gli allagamenti dei cortili della scuola secondaria e della scuola primaria. Le rappresentanti di classe della Scuola Primaria hanno avvisato i genitori che l’uscita degli alunni doveva essere deviata dal cancello del retro per l’allagamento del cortile scolastico, a dimostrazione che sia difficile
controllare gli eventi climatici”.

“Così come poteva accadere l’allagamento della scuola esponendo i bambini ad un inutile rischio. Per questo crediamo sia utile un atteggiamento più cauto rispettoso degli
alunni, degli studenti e delle famiglie”.

“Crediamo infine che il sindaco, anziché fare valutazioni ponderate, come la situazione appena descitta importerebbe, si distingua costantemente per la sua inesauribile presunzione” conclude la minoranza spotornese.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.