IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga, Ciangherotti (FI) attacca: “Sindaco mattacchione a compiacersi del rifacimento della facciata del palazzo in piazza San Michele

Dure le parole del consigliere comunale

Albenga. “Il ‘sindaco’ Tomatis e il ‘vicesindaco’ Passino sono proprio dei mattacchioni a continuare a compiacersi, sugli organi di stampa, del rifacimento della facciata di un palazzo privato, in piazza San Michele, come fosse un’opera pubblica realizzata da questa amministrazione comunale” tuona il consigliere comunale capogruppo Forza Italia di Albenga, Eraldo Ciangherotti, in merito ai lavori che si stanno svolgendo sulla facciata del condominio San Michele, situato nel cuore del centro storico di Albenga.

L’edificio si affaccia proprio su piazza San Michele, la piazza del Comune, ed è spesso una location singolare per la realizzazione di moltissimi eventi.

In occasione, il sindaco Riccardo Tomatis ha affermato che si tratta di un intervento lungamente atteso e piuttosto importante per la città, e come ricorda il vicesindaco Alberto Passino, i disagi per la popolazione sono stati ridotti al minimo.

Il consigliere Ciangherotti tuttavia attacca: “Anzichè elogiare e premiare ulteriormente i proprietari che in tempi economici così difficili si sono accollati la spesa di ben 500 mila euro di ristrutturazione, hanno fatto pagare al condominio ben 12.049,53 euro di suolo pubblico per le aree di cantiere in piazza IV novembre e piazza San Michele”.

Infine, lo stesso capogruppo Forza Italia sottolinea: “Mentre è stata proprio una giunta di centrodestra a consentire, nel regolamento comunale, la gratuità del suolo pubblico per i ponteggi se il rifacimento facciata riguarda un palazzo del centro storico”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.