Alassio, ciclismo in lutto: è morto Giovanni Gaibisso - IVG.it
La scomparsa

Alassio, ciclismo in lutto: è morto Giovanni Gaibisso

Protagonista nel mondo delle due ruote, era presidente dell'Unione Ciclistica Alassina

Roberta Zucchinetti

Alassio. Ancora un lutto nello sport alassino. All’età di 84 anni è mancato Giovanni Gaibisso, presidente dell’Unione Ciclistica Alassina.

Uno straordinario uomo di sport – è il primo commento di Roberta Zucchinetti, consigliera incaricata allo sport del Comune di Alassio -. Aveva ricevuto l’Alassino d’oro per il suo impegno nello sport di Alassio e lo scorso anno ho avuto il piacere di premiarlo con la Stella d’argento per meriti sportivi del Coni“.

“Alassio perde un altro grandissimo Presidente” conclude Zucchinetti.

Fondatore del Velo Club Alassio, fu tra gli ideatori e gli organizzatori della Montecarlo-Alassio e della Nizza-Alassio, nonché di numerose altre cose ciclistiche.

Gaibisso lascia i figli Angela e Davide, la sorella Giuliana, i cognati e le cognate. La moglie era morta alcune settimane fa.

Questa sera alle ore 19 presso l’ospedale Santa Maria della Misericordia di Albenga verrà recitato il rosario. Il funerale verrà celebrato domani, venerdì 8 novembre alle ore 15, presso la chiesa parrocchiale di Santa Maria Immacolata ad Alassio.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.