IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

A Roccavignale fervono i preparativi per la 38esima edizione del presepe vivente

Organizzato dalla Pro Loco nel suggestivo borgo di frazione Strada nelle serate del 22, 23 e 24 dicembre

Roccavignale. Fervono i preparativi a Roccavignale per la 38esima edizione del Presepe Vivente, organizzato dalla Pro Loco nel suggestivo borgo di frazione Strada nelle serate del 22, 23 e 24 dicembre.

Nelle riunioni delle settimane scorse sono stati definiti alcuni dettagli del programma: la partecipazione di Anbar la danzatrice del ventre, degli zampognari, degli sputafuoco e del fachiro Damnio Fulgor che camminerà sui vetri; la presenza degli attori della compagnia teatrale III Millennio di Cengio che animeranno il borgo e daranno vita allo spettacolo del mercato degli schiavi. 

Sono state confermate la navetta in partenza da Millesimo per tutte e tre le serate del Presepe con percorso circolare continuo dalle 19 a mezzanotte; la partecipazione delle allieve della scuola Atmosfera Danza di Cairo, con l’insegnante Gabriella Bracco; nella serata di lunedì 23 dicembre il pullman gratuito da Savona, con partenza alle 20, rientro intorno alle 23,30 e prenotazione obbligatoria presso l’agenzia Verdazzurro di Savona 019.821360.

Madonna presepe vivente Roccavignale, Elisa Bracco

E’ stato anche assegnato il ruolo più importante del Presepe, quello della Madonna, che quest’anno avrà il volto di Elisa Bracco, 18 anni, studentessa dell’ultimo anno dell’Istituto Alberghiero di Mondovì. Decisamente “figlia d’arte”, Elisa è la figlia di Erode ed Erodiade (all’anagrafe Alessandra Arnello e Mario Bracco, colonne portanti del Presepe). Inoltre la sorella Sabrina in passato aveva ricoperto anche lei il ruolo della Madonna, l’altra sorella Greta ha il ruolo dell’ancella, la zia Giuliana Bracco è tra gli usurai che all’ingresso del Presepe cambiano gli euro in talenti, la moneta ufficiale della rappresentazione. Lei stessa negli anni ha ricoperto più ruoli: Gesù Bambino a 2 mesi, poi Angelo dei Pastori e Arcangelo, in varie edizioni. 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.