IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Visita pastorale, il vescovo Calogero Marino nella parrocchia della Chiavella a Savona

Riprende la visita pastorale “A passo d’uomo” del vescovo di Savona

Savona. Riprende la visita pastorale “A passo d’uomo” del vescovo di Savona Calogero Marino.

Prossima e ultima tappa la vicaria di Savona iniziando dall’unità pastorale dell’Oltreletimbro che comprende le realtà di san Paolo, della Santissima Trinità (Chiavella) e di santa Maria della Neve (Fornaci). Comunità che peraltro stanno vivendo un periodo di cambiamento con l’addio di don Andrea Camoirano e con don Germano Grazzini che assumerà la guida di tutte e tre le parrocchie coadiuvato da don Giuseppe Noberasco come vice.

Monsignor Gero inizierà dalla parrocchia di Chiavella mercoledì prossimo 9 ottobre, dopodomani, alle 18, con un momento di preghiera. Giovedì 10 il Vescovo visiterà i malati, mentre venerdì 11 si recherà all’Emporio della solidarietà e al servizio docce, gestite da Caritas con il supporto di volontari della parrocchia. Sempre venerdì, dalle 16 alle 18, e sabato 12, dalle 10 alle 12, il vescovo sarà disponibile per colloqui personali.

La visita si concluderà sabato prossimo 12 ottobre alle 18.30 con la messa assieme ai fedeli e al gruppo scout Savona 3, nell’occasione si svolgerà anche la raccolta viveri mensile.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.