IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Varazze, la minoranza: “Un vigile davanti alla scuola dell’infanzia di via Quartini”

"Certi che l’amministrazione vorrà sanare questa situazione il nostro gruppo ha portato alla sua attenzione le nostre proposte"

Varazze. Un vigile urbano davanti alla scuola dell’infanzia di via Quartini. E’ questa la richiesta che il gruppo di minoranza di “Vola Varazze” rivolge alla maggioranza del sindaco Alessandro Bozzano.

“Da anni genitori e scuola chiedono che davanti alla scuola dell’infanzia di via Quartini sia presente un vigile urbano all’ingresso e all’uscita per garantire la sicurezza della giovanissima utenza – ricorda la capogruppo Paola Busso – E’ presente a tutti coloro che vivono o conoscono Varazze che la scuola dell’infanzia è ubicata su una strada ad alto scorrimento, l’Aurelia Bis, che proprio di fronte la scuola subisce un restringimento creando condizioni di pericolosità e di visibilità ridotta”.

Il gruppo consigliare “Vola Varazze” chiede quindi al sindaco “di provvedere a mettere in sicurezza questa situazione di pericolo facendo sorvegliare l’ingresso e l’uscita degli alunni dalla scuola dell’infanzia da un vigilie urbano come accade in corrispondenza della scuola elementare, provvedendo a posizionare segnalatori luminosi simili a quelli presenti agli attraversamenti di via Nocelli, l’altro tratto di Aurelia Bis verso ponente. Inoltre sarebbe opportuno predisporre dei rallentatori di velocità ossia quelle bande che per vibrazione rendono praticamente necessario per gli automobilisti ridurre la velocità”.

“Certi che l’amministrazione vorrà sanare questa situazione il nostro gruppo ha portato alla sua attenzione le nostre proposte”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.