Ricordo

Vado Ligure, a Bossarino la cerimonia in ricordo dei caduti della Resistenza

"Per mantenere viva la memoria nei confronti delle future generazioni"

Sacrario Bossarino Vado

Vado Ligure. Venerdì 1 novembre alle 10.30 la sezione Anpi di Vado Ligure si recherà presso il Sacrario Partigiano di Bossarino per ricordare i caduti della lotta partigiana. Alla cerimonia prenderanno parte le autorità civili, militari e religiose.

“Come ogni anno ci rechiamo insieme ai famigliari per commemorare i caduti vadesi, per mantenere viva la memoria nei confronti delle future generazioni”, dice il segretario Simone Falco.

La cerimonia avrà inizio con onori al gonfalone della città di Vado Ligure decorato di Medaglia d’Argento al Valor Militare, alzabandiera e esecuzione inno nazionale, la deposizione di una corona di alloro da parte del sindaco di Vado Ligure Monica Giuliano e del consigliere regionale Mauro Righello e i saluti delle autorità presenti e l’intervento del presidente Anpi di Vado Ligure Giuseppe Degrandi (nome da partigiano “Tuono”).

Durante la cerimonia saranno ricordati i sei fucilati antifascisti savonesi della Fortezza del Priamar avvenuta il 1 novembre 1944.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.