IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Under 18 Eccellenza: Vado sconfitta con onore dall’Olimpia Milano

I liguri vengono battuti con un divario di 5 punti dopo aver impegnato i quotati avversari

Vado Ligure. Trasferta piena di fascino per il Vado, contro una società storica del basket italiano: l’Olimpia Milano. Inizio punto a punto per le squadre, che nei primi minuti si studiano rispondendosi colpo su colpo.

A metà del primo quarto è Milano a dare il primo strappo alla partita, sfruttando una difesa ligure volenterosa ma ancora inadeguata al campionato. Anche l’attacco ne risente, privato di ritmo e contropiedi. Così a fine primo quarto le squadre sono sul 18-11.

Dopo un tentativo di riavvicinamento l’Olimpia prende il largo arrivando a toccare per un attimo anche i 17 punti di vantaggio. Vado è confusionaria e troppo passiva in difesa, alla squadra di casa sembra riuscire tutto perfettamente. Il merito dei pappagallini è però quello di non arrendersi; nella seconda parte del quarto arriva una prima reazione, una difesa più aggressiva non permette alla squadra di casa di eseguire, regalando ritmo e contropiedi che permettono di chiudere il quarto in svantaggio solo 38 a 27.

Al rientro in campo, dopo qualche minuto di stallo, Vado alza nuovamente l’energia in difesa, trovando così fiducia in attacco, riportandosi a soli due possessi, 51 a 47. Il momento di esaltazione prosegue nella prima parte dell’ultimo quarto, con i pappagallini che addirittura a un certo punto si trovano per un’azione avanti di 5, trascinati dall’energia di Trenta e Adamu.

Però a tre minuti dalla fine, ancora avanti di 1, le energie finiscono e la mancanza di solidità ed esperienza nella categoria fanno il resto: i liguri non segnano più collezionando palle perse, così Milano riprende il controllo sul match fino al 67 a 62 finale.

C’è rammarico perché, pur essendo il team vadese un cantiere aperto in continua evoluzione, nei primi quindici minuti del secondo tempo ha dato la dimostrazione di quello che si potrebbe essere, a patto di riuscire a metterlo in campo per tutta la partita.

Lunedì 21 ottobre alle ore 20,30 la Pallacanestro Vado riceverà il Don Bosco Crocetta.

Il tabellino:
AX Armani Exchange Olimpia Milano – Azimut Pallacanestro Vado 67-62
AX Armani Exchange Olimpia Milano: Gravaghi 17, Invernizzi 9, Erba, Tam 1, Bonetti 11, Galicia 6, Cassano 2, Citterio, Maioli Romanò 4, Meani 6, Musumeci 2, Sgura 9. All. Zaccardini.
Azimut Pallacanestro Vado: Rebasti, Pintus 16, Adamu 9, Franchello 1, Trenta 5, Lebediev 6, Da Corte Zandatina 3, Tridondani 5, Giannone 2, Gallo 6, Genta 1, Bertolotti 8. All. Imarisio, ass. Saltarelli, prep. Bossaglia.
Arbitri: Boninsegna (Milano) e Cassina (Desio).

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.