IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Un nuovo mezzo per i volontari della Protezione Animali: un’alassina dona la sua auto all’Enpa

Si tratta di una Ford Fiesta ancora in ottime condizioni: nei giorni scorsi, perfezionato il passaggio di proprietà

Albenga. Con la vecchia panda, i volontari della Protezione Animali hanno percorso nei primi sette mesi dell’anno oltre 20mila chilometri nelle strade dell’albenganese per soccorrere oltre 700 animali selvatici feriti, malati o in difficoltà.

Ma l’auto non ce la faceva quasi più ed è “entrata in gioco” una signora alassina, C.M., che ha voluto donare all’Enpa la sua Ford Fiesta ancora in ottime condizioni meccaniche e chilometriche. E nei giorni scorsi, con mille ringraziamenti dei volontari, è stato perfezionato il passaggio di proprietà.

“Il recupero e la cura della fauna selvatica in difficoltà è un’emergenza crescente da almeno vent’anni; ma la Regione Liguria, che dovrebbe organizzarne un servizio pubblico con mezzi e risorse adeguati, lascia alle associazioni private di volontariato questo faticoso e costoso onere, elargendo solo un contributo tardivo ed insufficiente”, hanno fatto sapere da Enpa.

“Ancora meno fanno i privati cittadini che segnalano gli animali feriti. Pochissimi infatti accettano di portarli ai due centri di cura dell’Enpa, ad Albenga e Savona e quindi, oltre a curarli ed accudirli, i volontari dell’associazione devono anche farsi carico del recupero, con impiego di tempo e spese di carburante e manutenzione dell’auto facilmente immaginabili”.

“Tra tutti ancora meno, o meglio nulla, fanno moltissimi gestori di stabilimenti balneari, i cui clienti segnalano soprattutto gabbiani reali feriti o in difficoltà sulla spiaggia; questa estate, solo tra Pietra Ligure e Laigueglia, i volontari dell’Enpa ne hanno soccorsi oltre 200, senza aver ricevuto una sola offerta per il servizio svolto; ed uno stabilimento balneare ha lanciato una raccolta di fondi ma per un’associazione animalista della Lombardia”, hanno concluso.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.