IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Tutto pronto per l’apertura del bookshop-biglietteria per il complesso della Cattedrale di Savona

Sarà inaugurato ufficialmente venerdì prossimo 18 ottobre alle 16.30 alla presenza del vescovo Calogero Marino

Savona. Conto alla rovescia per l’apertura del bookshop-biglietteria per il complesso della Cattedrale di Savona. Come anticipato da Il Letimbro, il nuovo spazio sarà inaugurato ufficialmente venerdì prossimo 18 ottobre alle 16.30 alla presenza del vescovo Calogero Marino, del sindaco Ilaria Caprioglio, del vicario generale don Angelo Magnano, del direttore, don Antonio Ferri, e dei funzionari dell’Ufficio beni culturali nonché delle altre autorità civili che sono state invitate alla cerimonia.

La realizzazione del bookshop era un obiettivo del progetto “Savona città dei papi e della solidarietà”, finanziato con il bando regionale “abilità al plurale” del Fondo sociale europeo, insieme a diversi altri obiettivi volti all’inclusione sociale di persone svantaggiate, puntando sulla valorizzazione del patrimonio turistico/religioso della città. La nuova struttura ha beneficiato di circa 32mila euro di risorse finanziarie con le quali si è potuto dotare il servizio di una postazione multimediale per la biglietteria, parte di arredamento e illuminazione. La cooperativa Coedis, partner di progetto insieme ad altri soggetti dell’impresa, della formazione professionale e della cooperazione sociale, di cui sono capofila il Comune di Savona e l’Asp Opere Sociali di Nostra Signora della Misericordia, ha inoltre assunto due persone formate specificamente, in integrazione degli obbiettivi di progetto.

Giovedì 24 ottobre alle 16 nella sala conferenze del Seminario di Savona si terrà un incontro pubblico di restituzione degli esiti complessivi del progetto, che si articola su alcuni altri differenti interventi. “Siamo molto soddisfatti perché finalmente possiamo toccare con mano gli esiti del bando ‘Savona città dei papi e della solidarietà’ di cui siamo stati capofila – spiega il sindaco di Savona Ilaria Caprioglio – il nuovo bookshop della Cappella Sistina si inserisce fra i progetti che sono realizzati grazie a questa importante iniziativa i cui risultati presenteremo nel quarto incontro il 24 ottobre. Siamo particolarmente contenti perché questo è il coronamento di un lavoro di squadra tra diverse istituzioni della città di Savona”.

All’inaugurazione parteciperanno anche gli operatori della ditta Coedis, che ha eseguito i lavori e gestirà la nuova struttura, i membri dell’associazione Amici del patrimonio ecclesiastico e tutti coloro che hanno collaborato per le pubblicazioni e i prodotti in vendita, in particolare Roberto Fiaschi della libreria Paoline. Nel bookshop, oltre ai biglietti per la Cappella Sistina, si potranno infatti acquistare souvenir, gadget, ma anche prodotti di sartoria artigianale realizzati nell’ambito del progetto Ati a cura di Fondazione ComunitàServizi e Cooperativa Progetto Città, nonché tipicità agroalimentari di Ortocircuito, cooperativa agricola sociale. Inoltre è prevista l’apertura gratuita al pubblico della Cappella Sistina e la presentazione dell’audioguida accessibile con smartphone a cura di Kamiko.

Va ricordato infine che la Compagnia San Paolo di Torino, nell’ambito del progetto di restauro del chiostro, ha stanziato 90mila euro per la valorizzazione del complesso, consentendo di acquistare gli apparati multimediali, le attrezzature e le audioguide web.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.