IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sospeso lo sciopero degli appalti ferroviari del 4 novembre. Filt Cgil: “La lotta dei lavoratori ha pagato”

"Un ringraziamento a tutti i lavoratori degli appalti ferroviari di Savona per la tenacia dimostrata"

Regione. “Le iniziative messe in atto nella giornata odierna dai lavoratori degli appalti ferroviari hanno portato i risultati sperati – comunica il sindacato Filt Cgil – “Trenitalia pagherà gli stipendi non riscossi in surroga ai lavoratori al posto della Boni spa”.

In questo modo lo sciopero di 24 ore indetto per la giornata del 4 novembre è revocato, contestualmente a tutte le iniziative programmate.

“Un ringraziamento a tutti i lavoratori degli appalti ferroviari di Savona per la tenacia dimostrata e un sentito ringraziamento ai delegati di Trenitalia degli equipaggi per la solidarietà espressa annullando il confronto odierno programmato con la Direzione di Trenitalia” aggiunge il comparto sindacale savonese.

In precedenza, infatti, i lavoratori degli appalti ferroviari della ditta Boni si erano fermati spontaneamente a causa della mancata erogazione degli stipendi da ormai 15 giorni, in quanto la situazione era diventata insostenibile per 200 famiglie della Liguria.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.