IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Senza stipendi da giorni, i lavoratori degli appalti ferroviari si fermano

I dipendenti della ditta Boni: “Situazione diventata insostenibile per 200 famiglie della Liguria”

Regione. “I lavoratori degli appalti ferroviari della ditta Boni, si sono fermati spontaneamente a causa della mancata erogazione degli stipendi da ormai 15 giorni”.

A comunicarlo è stata Simona Dell’Anna di Filt-Cgil, che ha spiegato: “La situazione è diventata insostenibile per 200 famiglie della Liguria. Nonostante le ripetute richieste di incontro con la Regione, l’assessore Berrino, titolare del contratto di servizio con Trenitalia, è completamente assente, così come la committenza, Trenitalia”.

“Anche il datore di lavoro, Boni, si nega a qualsiasi confronto. Il livello di disperazione dei lavoratori è giunto al limite, pertanto non risponderemo più delle nostre azioni, dal momento che le regole le dobbiamo rispettare solo noi”, ha concluso.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.