IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona, manifestazione a sostegno del popolo curdo: “Pace, democrazia e diritti” foto

Bandiere e striscioni per esprimere solidarietà e dire No alla guerra della Turchia

Savona. Partito Democratico, Italia Viva, partiti di sinistra, associazioni, sindacati e cittadini hanno preso parte oggi pomeriggio in piazza Mameli a Savona alla manifestazione “contro la guerra scatenata dalla Turchia contro il popolo curdo”.

“Una festa della pace, della democrazia e dei diritti dei popoli”.

“Un attacco militare ingiustificabile da parte dell’esercito turco. La comunità internazionale non può stare a guardare. Oggi i cittadini di Savona e provincia hanno espresso con forza la loro solidarietà nei confronti del popolo curdo” hanno sottolineato dal Pd savonese.

Al presidio ha aderito anche la sezione “Angiola Minella” di Italia in Comune, che esprime “tutto il proprio sostegno e la propria solidarietà agli uomini e alle donne curde, abbandonate in queste ore al proprio destino, vittime della follia dell’imperialismo turco di Erdogan, usati nella guerra allo stato islamico e poi gettati via come stracci vecchi dal governo americano, nell’indifferenza totale della Comunità Europea”.

Anche i comitati di Azione Civile-Italia Viva della provincia di Savona hanno condiviso “le preoccupazioni derivanti dall’aggravarsi della situazione nel nord della Siria. Italia Viva si è fatta promotrice di una petizione nazionale rivolta al Segretario Generale delle Nazioni Unite”.

Anpi, Arci, Cgil e Legambiente hanno ribadito la necessità di una forte azione diplomatica che faccia cessare ogni azione di guerra e riconoscere l’indipendenza e la sovranità del popolo curdo.

Da parte di tutti massimo impegno a proseguire la mobilitazione e l’azione di solidarietà nei confronti della popolazione colpita dall’azione militare turca.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.