IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

RunRivieraRun HalfMarathon, domenica si corre l’ottava edizione: ecco tutti i dettagli evento

In programma anche una gara di 8 chilometri e la possibilitò di disputare la mezza in staffetta

Loano. Domenica 27 ottobre alle ore 9,30 prenderà il via l’ottava edizione della RunRivieraRun International HalfMarathon, mezza maratona con partenza da Varigotti ed arrivo a Loano.

Un evento fortemente voluto dalla Provincia di Savona in collaborazione con i Comuni di Finale Ligure, Borgio Verezzi, Pietra Ligure e Loano, ideato ed organizzato dall’Asd RunRivieraRun.

Un evento unico in un panorama suggestivo sarà quello che si svilupperà attraverso la mezza maratona, ovvero 21,097 chilometri, che partirà dal Malpasso, toccando tutti i borghi di Finale Ligure (Varigotti, Finalmarina, Finalpia e Finalborgo), attraverserà Borgio Verezzi, Pietra Ligure tra lungomare e centro storico e terminerà a Loano, prima passando attraverso il suo cuore pulsante del centro, poi concludendo nella cornice del rinnovato porto turistico Marina di Loano.

RunRivieraRun HalfMarathon, “la Regina”, alla sua ottava edizione e classificata “internazionale” dal 2015, ora categoria Bronze della Fidal, nasce per diventare un evento, non solo sportivo, nel quale lo sport e la scienza si uniscono, sport come alimentazione, sport come benessere, sport come salute, sport come attività motoria che aiuta a vivere.

RunRivieraRun non è solo una gara: è il village sabato 26 ottobre nel complesso monumentale di Santa Caterina a Finalborgo con incontri, esposizione di aziende sponsor, massaggi, oltre al ritiro dei pettorali e dei pacchi gara.

Nel 2019 due saranno le novità di corollario alla Half Marathon: LA8 da Varigotti a Finalborgo di circa 8 chilometri e La Regina Relay Half Marathon, la staffetta di 8 e 13 chilometri (due persone con cambio a Finalborgo); entrambe gare non competitiva. LA8 è organizzata in collaborazione con Finalborgo.it.

Tutti al traguardo, Tutti vincitori” è lo slogan della RunRivieraRun, i cui primati assoluti appartengono ad Ezekiel Kiprotich Meli tra i maschi in 1 ora 02’52” e Ruth Chebitok tra le femmine in 1 ora 13’55”. Un evento che promette grandi numeri, puntando al migliaio di partecipanti.

Sabato 26 ottobre l’expo nei chiostri di Santa Caterina aprirà dalle ore 10 alle ore 19, con ritiro pettorali e pacchi gara ed iscrizioni. Il programma degli eventi collaterali è molto ricco e articolato lungo tutta la giornata. Alle 9,30 ci sarà l’anteprima con la palestra Firpo, con la camminata dinamica al ritmo di musica “silent walking”, con partenza dai chiostri di Santa Caterina.

Dalle 10 alle 19 saranno aperte le attività all’interno dell’auditorium con la presentazione del progetto Walk Riviera Walk 2020 della Asd RunRivieraRun; alle 11,30 sarà presentata la decima edizione del Grand Trail Rensen del 10 maggio 2020 a cura dell’Asd Rensen Sport Team; alle 15 si svolgerà l’incontro tematico dal titolo “Natura e tecnologia avanzata: una risposta alle esigenze dello sportivo” a cura dello Studio Muovi la Salute di Albenga e Capiteal Italia.

Alle 16,30 si svolgerà la presentazione del percorso a cura dei pacers della RunRivieraRun ed alle 17 ci sarà la premiazione del Grand Prix delle gare tune-up dell’Asd RunRivieraRun durante la quale saranno premiati, tra le donne, al primo posto Elisa Vitton Mea, al secondo posto Marina Saccone e al terzo Fernanda Ferrabone, tra i maschi Alessandro Benati, vincitore del Grand Prix Tune-Up 2019, al secondo Andrea Verderame e al terzo Patrizio Vadone.

Al termine dell’evento ci saranno la presentazione dei top runners ed il saluto dei rappresentanti delle quattro amministrazioni coinvolte, ovvero i Comuni di Finale Ligure, Borgio Verezzi, Pietra Ligure e Loano.

Durante la giornata a Finalborgo e la domenica presso la Marina di Loano ci saranno il servizio di massaggio sportivo a cura della Diabasi di Sanremo e le attività dimostrative di tecnologie per gli sportivi, con la presentazione di Vibra 3.0 il macchinario all’avanguardia per gli sportivi che è in grado di indurre un miglioramento delle performance con minor sviluppo di fatica muscolare a cura del centro Muovi la Salute di Albenga.

Gli angels, i volontari della RunRivieraRun, avranno uno spazio per reclutare altri angels e consegnare la maglia tecnica.

Domenica 27 ottobre presso il Malpasso dalle ore 7 alle ore 8,30 si potranno ritirare i pettorali; alle ore 8,30 si terrà il riscaldamento warm-up; alle ore 9,15 raduno degli atleti sotto l’arco di partenza; alle ore 9,30 partenza della mezza maratona, direzione Loano, passando per Finalpia, Finalmarina, Finalborgo, Borgio Verezzi e Pietra Ligure.

Le strade coinvolte dal percorso RunRivieraRun, chiuse al traffico veicolare, saranno le seguenti:
a Varigotti: Via Aurelia;
a Finale Ligure: Via del Santuario, Via Drione, Lungomare Migliorini, Via Bolla, Via Ghiglieri, Via Brunenghi, Piazza San Biagio, Piazza Garibaldi, Via Nicotera, Via Caprazoppa, Via Aurelia;
a Borgio Verezzi: Via Aurelia;
a Pietra Ligure: Corso Italia, Via Don G. Bado, Via Garibaldi, Via Matteotti, Via Crispi, Via Borro, Via Aurelia, Via I. Messina, Corso XXV Aprile;
a Loano: Via Sant’Erasmo, Lungomare N. Sauro, Campo L. Cadorna, Viale Della Libertà, Piazza Italia, Via Doria, Piazza Rocca, Corso Roma, Marina di Loano.

Il tempo massimo per portarla a termine è 2 ore e 30 minuti. Il passaggio del primo atleta è previsto alle ore 9,45 a Finalpia, alle 9,50 a Finalmatina, alle 9,55 a Finalborgo, alle 10 alla Caprazoppa, alle 10,03 a Borgio, alle 10,15 a Pietra Ligure, alle 10,30 a Loano, alle 10,35 all’arrivo. Il passaggio dell’ultimo concorrente è previsto alle ore 10,15 a Finalpia, alle 10,30 a Finalmatina, alle 10,40 a Finalborgo, alle 10,45 alla Caprazoppa, alle 10,48 a Borgio, alle 11 a Pietra Ligure, alle 11,45 a Loano, alle 12 all’arrivo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.