IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Regione, Mai: “Stanziati 404 mila euro alle Unioni di Comuni”

Le domande si possono inviare a Regione Liguria entro il 14 novembre di quest'anno

Più informazioni su

Regione. La Regione Liguria ha stabilito di stanziare 404 mila euro di contributi alle Unioni di Comuni. Ad annunciarlo è l’assessore regionale allo sviluppo dell’entroterra, Stefano Mai.

“Si tratta di finanziamenti dedicati alle Unioni di Comuni in essere al 31 agosto del 2019 – spiega l’assessore Mai – I finanziamenti saranno concessi tramite la partecipazione al bando regionale a cui possono accedere le Unioni che gestiscono in forma associata almeno una funzione comunale fondamentale o un servizio riconducibile a queste funzioni. Per fare domanda è necessario che le Unioni siano in possesso del codice fiscale, di una funzione di tesoreria, di un codice Iban, di un organo di revisione economico-finanziaria e del bilancio di previsione 2018 e del rendiconto 2017 approvati”.

“Sarà possibile godere di un finanziamento massimo di 60 mila euro – prosegue l’assessore Mai – i fondi saranno ripartiti secondo la graduatoria del bando che attribuisce dei punteggi in base al numero e alla tipologia di funzioni aggregate esistenti. Le domande si possono inviare a Regione Liguria entro il 14 novembre di quest’anno. I fondi verranno liquidati in un’unica soluzione e dovranno essere destinati alle spese che riguardano la gestione unificata. In questo caso è possibile che siano finanziate anche le funzioni che saranno unificate entro il 30 settembre del 2020, l’importante è che siano indicate nello schema di previsione delle spese che dovrà essere allegato alla domanda”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.