IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Regione, corso triennale di formazione specifica in medicina generale tramite graduatoria riservata

Lo annuncia il consigliere regionale Angelo Vaccarezza

Provincia. “È stato emanato dalla giunta regionale l’avviso pubblico per l’ammissione, tramite graduatoria riservata e senza borsa di studio, di 21 medici al corso triennale di formazione specifica in medicina generale della regione Liguria anni 2019/2022, strutturato a tempo pieno”. A comunicarlo, in una nota, è il consigliere regionale di Forza Italia Angelo Vaccarezza.

Per l’ammissione al corso il candidato deve soddisfare uno dei seguenti requisiti: essere cittadino italiano; essere cittadino di uno degli stati membri dell’Unione Europea; essere cittadino non avente la cittadinanza di uno stato membro in possesso di un diritto di soggiorno o di un diritto di soggiorno permanente (entrambi in corso di validità), essendo familiare di un cittadino di uno stato membro; essere cittadino dei paesi terzi titolare di permesso di soggiorno UE per soggiornanti di lungo periodo in corso di validità; essere cittadino dei Paesi terzi titolare dello status di rifugiato in corso di validità; essere cittadino dei paesi terzi titolare dello status di protezione sussidiaria in corso di validità.

Il candidato deve essere altresì in possesso del diploma di laurea in medicina e chirurgia, nonché dei seguenti requisiti: abilitazione all’esercizio della professione in Italia; iscrizione all’albo professionale dei medici chirurghi di un ordine provinciale dei medici chirurghi e degli odontoiatri della Repubblica Italiana; idoneità al concorso per l’ammissione al corso triennale di formazione specifica in medicina generale, già conseguita nella regione Liguria nei concorsi precedenti a quello relativo al triennio 2019/2022; svolgimento di incarichi nell’ambito delle funzioni convenzionali previste dal vigente Accordo collettivo nazionale per la disciplina dei rapporti con i medici di medicina generale per almeno 24 mesi, anche non continuativi, nei 10 anni antecedenti alla data di scadenza della presentazione della domanda di partecipazione al concorso per l’accesso al corso di formazione 2019/2022.

La domanda di ammissione, redatta secondo lo schema allegato al bando, dovrà essere prodotta, a pena di esclusione, solamente tramite posta elettronica certificata, intestata al candidato, all’indirizzo protocollo@pec.regione.liguria.it, entro trenta giorni a decorrere dal giorno successivo alla data di pubblicazione dell’avviso per estratto nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.