IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Quiliano, consiglio comunale: il capogruppo di minoranza Fersini boccia il documento unico di programmazione

Il punto era all'ordine del giorno durante la seduta consiliare di martedì 8 ottobre

Quiliano. L’amministrazione di Quiliano ha presentato, nella riunione di martedì 8 ottobre, il documento unico di programmazione (DUP) dove sono tracciate, nelle due sezioni, una strategica e l’altra operativa, le analisi, gli indirizzi e gli obiettivi che guideranno l’operato della amministrazione comunale per il triennio 2020, 2021, 2022.

Oltre ad aver chiesto molti chiarimenti in merito su punti precisi del DUP ritenuti controversi e molto lacunosi l’opposizione del gruppo consiliare “Quiliano Domani” guidata dal capogruppo  Rodolfo Fersini boccia l’intero documento.

“Riteniamo anzitutto che la riproposizione in premessa al DUP, dell’intero  programma elettorale della maggioranza,  rappresenti una provocazione perché rievoca e ripropone tutta una serie di elementi che non condividiamo e che  ci vedono in forte contrapposizione. Nel Merito invece rileviamo che, per esempio, nelle opere pubbliche descritte a  pag. 48,49,e 50 del DUP, alla voce – Interventi in corso di realizzazione e non conclusi – già finanziati dalla precedente amministrazione, stanno la maggior parte se non tutti gli interventi pubblici previsti per il triennio successivo e quindi nessuna evidenza del programma della nuova amministrazione ma una sorta di rendita dalla amministrazione precedente”

Continua il capogruppo di minoranza: “Inoltre non esiste correlazione tra  sezione strategica e sezione operativa, solo principi elencati in premessa privi di alcun progetto di concretezza. Una sezione operativa generica e confusa, a volte nella sezione operativa pare ripetuta la sezione strategica o peggio, pare  ripetuto il libro dei sogni del programma elettorale in premessa. Il DUP, prosegue Fersini, rappresenta lo strumento dove si misura l’operato dell’Amministrazione e la parte operativa deve essere tangibile, semplice e comprensibile a tutti i cittadini perché tutti i cittadini devono conoscere, almeno a grandi linee,  i progetti dell’Amministrazione. Invitiamo tutti i cittadini a leggere la parte operativa del DUP. A noi piace la concretezza delle azioni e dei fatti mentre troviamo o il nulla o un linguaggio complicato, astratto, a volte surreale e incomprensibile. Nemmeno alla voce ambiente e rifiuti, che riteniamo molto importante per i cittadini,  troviamo concretezza di azione e progetti reali.”

“Saremo attenti a che l’amministrazione dica quanto prima ai cittadini che cosa vuole fare a Quiliano negli anni a venire! Non siamo disponibili a firmare cambiali in bianco!” conclude.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.