Quarta giornata

Promozione: la Veloce porta a casa un punto preziosorisultati

Botta e risposta nei minuti iniziali di Mancini e Giguet

Veloce Vs Plodio

Arenzano. Sembrava dovesse essere la partita dei padroni di casa dell’Arenzano e invece i ragazzi terribili della Veloce sono riusciti a portare a casa un punto prezioso.

Grande prova di carattere dei granata, dopo la pesante sconfitta subita mercoledì contro il Serra Riccò nel recupero della seconda giornata di campionato.

Parte alla grande l’Arenzano che dopo 6′ si porta in vantaggio col n°11 Mancini bravo ad anticipare il suo diretto marcatore e appoggiare in rete un traversone dalla destra.

Non fanno in tempo a gioire i padroni di casa che vengono subito puniti, al 9′, da una incornata di Giguet su calcio d’angolo.

Col passare dei minuti i ragazzi dell’Arenzano si fanno prendere dal nervosismo e favoriscono diversi affondi dei velociani.

Ma le occasioni maggiori sono per la squadra di casa che, per fortuna degli uomini di mister Gerundo, non riesce a centrate la porta.

Brutto gesto del n°8 dell’Arenzano che, al 25′ del secondo tempo, colpisce in faccia, con una gomitata volontaria, il capitano dei velociani Guerra. L’arbitro non se ne avvede? Probabilmente ha voluto evitare l’espulsione del calciatore reo del brutto gesto visto che era già stato ammonito. Quattro cartellini gialli per l’Arenzano, uno per la Veloce.

Dopo 9 minuti di recupero, il triplice fischio divide la posta in palio e la partita finisce col risultato di 1 a 1.

leggi anche
Veloce Vs Aurora Cairo
La reazione
Veloce, Andrea Cosentino: “Il pareggio è il risultato giusto per quello che si è visto in campo”

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.