IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Promozione: la Veloce porta a casa un punto prezioso risultati

Botta e risposta nei minuti iniziali di Mancini e Giguet

Arenzano. Sembrava dovesse essere la partita dei padroni di casa dell’Arenzano e invece i ragazzi terribili della Veloce sono riusciti a portare a casa un punto prezioso.

Grande prova di carattere dei granata, dopo la pesante sconfitta subita mercoledì contro il Serra Riccò nel recupero della seconda giornata di campionato.

Parte alla grande l’Arenzano che dopo 6′ si porta in vantaggio col n°11 Mancini bravo ad anticipare il suo diretto marcatore e appoggiare in rete un traversone dalla destra.

Non fanno in tempo a gioire i padroni di casa che vengono subito puniti, al 9′, da una incornata di Giguet su calcio d’angolo.

Col passare dei minuti i ragazzi dell’Arenzano si fanno prendere dal nervosismo e favoriscono diversi affondi dei velociani.

Ma le occasioni maggiori sono per la squadra di casa che, per fortuna degli uomini di mister Gerundo, non riesce a centrate la porta.

Brutto gesto del n°8 dell’Arenzano che, al 25′ del secondo tempo, colpisce in faccia, con una gomitata volontaria, il capitano dei velociani Guerra. L’arbitro non se ne avvede? Probabilmente ha voluto evitare l’espulsione del calciatore reo del brutto gesto visto che era già stato ammonito. Quattro cartellini gialli per l’Arenzano, uno per la Veloce.

Dopo 9 minuti di recupero, il triplice fischio divide la posta in palio e la partita finisce col risultato di 1 a 1.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.