IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pietra Ligure: picchia il padre che non gli dà i soldi per la droga, ora è accusato di rapina ed estorsione

Un tossicodipendente di Pietra Ligure lunedì aveva fatto finire al pronto soccorso il padre 70enne

Pietra Ligure. Aveva picchiato e rapinato il padre, lunedì scorso, quando a Pietra Ligure i carabinieri della Compagnia di Albenga erano intervenuti per bloccare ed arrestare il figlio, tossicodipendente, al culmine di una violenta lite causata dal rifiuto del padre di dare denaro al figlio per acquistare la droga. Il genitore 70enne era stato poi trasportato al pronto Soccorso di Pietra Ligure per alcune contusioni riportate a seguito dell’aggressione.

Dopo essere stato ascoltato in carcere dal Gip, viene ora formulata una nuova accusa nei confronti del figlio, quella di estorsione.
Dalle risultanze investigative di carabinieri e Procura, infatti, è emerso che il figlio sarebbe stato protagonista di ulteriori episodi di maltrattamenti con richieste estorsive di denaro sia nei confronti del padre che della madre e già dal 2016. Tre anni in cui l’esasperazione dei genitori aveva gradualmente raggiunto limiti insopportabili ed evidentemente molto pericolosi.

I carabinieri di Albenga si sono presentati oggi in carcere per notificare l’ordinanza di custodia cautelare al figlio violento.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.