IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Picchia la moglie in auto davanti ai figlio piccolo: arrestato dai carabinieri

La moglie ha dovuto ricorrere alle cure dei sanitari al pronto soccorso dell’ospedale San Paolo di Savona

Savona. Ieri sera i carabinieri della stazione di Savona hanno arrestato in flagranza di reato un 55enne consulente informatico di origine piemontese (ma residente nella città della Torretta) con l’accusa di maltrattamenti in famiglia nei confronti della moglie, una casalinga di 50 anni.

I militari sono intervenuti nel tardo pomeriggio di ieri, dopo che alcuni passanti hanno segnalato alla centrale operativa del 112 un episodio di violenza in corso all’interno di un’auto in sosta nel centro cittadino.

Secondo quanto accertato, a seguito di una lite scoppiata per futili motivi l’uomo aveva preso a picchiare la moglie davanti agli occhi del figlioletto, seduto sul seggiolone sul sedile posteriore. L’episodio, come detto, ha attirato l’attenzione di alcune persone di passaggio, che hanno subito allertato le forze dell’ordine.

I carabinieri sono subito intervenuti sul posto ed hanno bloccato l’uomo: questi, consapevole di essere stato visto mentre aggrediva la moglie, stava cercando di allontanarsi dall’auto all’interno della quale era stata consumata la violenza. Sul viso aveva ancora i segni della “lotta” con la moglie, che ha tentato di opporsi alle botte.

L’aggressore è stato bloccato e condotto in caserma: qui i militari hanno ricostruito la dinamica dei fatti, scoprendo che l’episodio di violenza appena accaduto non era l’unico. Altri, infatti, erano avvenuti tra le mura domestiche: non solo aggressioni fisiche, ma anche umiliazioni e vessazioni che hanno turbato la serenità famigliare.

Su disposizione del Pm della procura della Repubblica di Savona, Massimo Bolla, che ha coordinato le indagini, il 55enne è stato condotto in carcere a Marassi, dove si trova detenuto in attesa della convalida dell’arresto che avverrà nelle prossime ore.

La moglie ha dovuto ricorrere alle cure dei sanitari al pronto soccorso dell’ospedale San Paolo di Savona, dove è stata trasportata con l’ambulanza.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.