IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Numerose sanzioni dei carabinieri forestali nella raccolta funghi: controlli e sequestri foto

Militari in azione nel Parco del Beigua e nei boschi di Calizzano

Varazze/Calizzano. I carabinieri forestali di Varazze hanno rilevato irregolarità nell’ambito della raccolta funghi all’interno del comprensorio del Parco Regionale del Beigua. In particolare, gli agenti in servizio presso la stazione della frazione del Pero hanno sanzionato decine di cercatori, la maggior parte dei quali provenienti dalla provincia di Genova.

Diverse le irregolarità riscontrate dai militari: fra queste l’attività di ricerca all’interno di Consorzi privi del necessario tesserino, l’aver raccolto funghi in eccesso rispetto al quantitativo massimo consentito giornaliero (3 kg a persona) e soprattutto l’aver riposto i funghi raccolti in contenitori stagni, non rigidi e non aerati (modalità che non permette la dispersione delle spore fungine per la disseminazione dei funghi).

Stessa attività di controllo è stata effettuata dalla stazione di Calizzano, che ha elevato sanzioni anche all’interno della foresta demaniale regionale della Barbottina.

La raccolta dei funghi in Regione Liguria, oltre ad essere disciplinata da normativa nazionale, è integrata dalla L.R. 17 dell’11 luglio 2014 che prevede sanzioni fino a 1.000 euro e il sequestro, finalizzato alla confisca, dei funghi illecitamente raccolti. Per i funghi sequestrati si stanno prendendo accordi per la consegna a strutture caritatevoli che assicurino la verifica da parte di micologi riconosciuti e la successiva utilizzazione.

Nel Parco del Beigua i militari hanno poi rilevato l’utilizzo di uncini o rastrelli che danneggiano la lettiera del bosco, appropiandosi irregolarmente delle eccellenze del nostro territorio.

L’azione di controllo proseguirà nei prossimi giorni e nelle prossime settimane.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.