Maschere di Fawkes e “Cubo della verità”: a Savona gli animalisti che si ispirano agli Anonymous - IVG.it
Messaggio vegano

Maschere di Fawkes e “Cubo della verità”: a Savona gli animalisti che si ispirano agli Anonymous

Domenica 27 ottobre una performance artistica per promuovere la scelta vegana

Anonymous for the voiceless

Savona. Indossano la maschera di Guy Fawkes, conosciuta ai più come il segno distintivo del gruppo Anonymous nonché il simbolo di “V per Vendetta”, e si chiamano proprio “Anonymous for the Voiceless” (Anonimi per i Senza Voce).

Anonymous for the voiceless

Sono un’organizzazione per i diritti degli animali specializzata nell’educazione del pubblico allo sfruttamento degli animali e nella promozione di comunità di attivismo altamente efficaci in tutto il mondo. Mantengono una posizione abolizionista contro lo sfruttamento degli animali e promuovono un chiaro messaggio vegano.

E a breve saranno protagonisti anche a Savona. Domenica 27 ottobre, infatti, nella città della Torretta si terrà l’evento un “Cubo della Verità” organizzato da Anonymous for the Voiceless, dalle 16 alle 19, in Corso Italia.

“Sarà una manifestazione statica e pacifica simile ad una performance artistica, – hanno fatto sapere dal gruppo. – Questa manifestazione si svolgerà utilizzando un metodo che innesca la curiosità e l’interesse del pubblico. Lo scopo è guidare gli spettatori verso la scelta vegana attraverso l’utilizzo di filmati inerenti ad usuali pratiche di sfruttamento animale”.

I volontari saranno vestiti di nero e indosseranno la maschera di Guy Fawkes “in quanto portavoce di un messaggio rivolto a tutti, senza discriminazioni di razze, età, sesso o etnia”.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.