IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Maltempo e strade provinciali: riaperto il tratto ad Urbe, interventi in somma urgenza foto

Ecco il punto sulla viabilità savonese dopo le forti piogge che hanno provocato frane e smottamenti

Provincia. Ancora paura per le nuove piogge e l’allerta meteo, tuttavia è in miglioramento la situazione viaria sulle strade provinciali savonesi rimaste danneggiate a seguito di frane, smottamenti e cedimenti strutturali.

E’ stata riaperta, seppure con carreggiata ridotta, la provinciale ad Urbe, sulla Sp 49, nel tratto che si collega con Sassello verso la riviera, colpita da un cedimento strutturale del collegamento stradale che ha richiesto lo stop temporaneo alla circolazione viaria.

Sul Colle del Melogno restano ancora i restringimenti di carreggiata nei tratti dei comuni di Osiglia e Bormida, sempre per cedimenti: stessa situazione anche sulla Sp 16 Melogno-Osiglia.

Già risolte le criticità per un piccolo smottamento si era verificato sulla strada provinciale 12, tra Altare e Ferrania. Un movimento franoso di piccole dimensioni aveva invaso parzialmente una carreggiata. Dopo le ultime verifiche situazione risolta anche sulla sp 490, sempre sul Colle del Melogno.

“E’ ormai pronta una valutazione complessiva dei danni e degli interventi da fare per il ripristino dei tratti viari danneggiati” spiega il consigliere provinciale con delega alla viabilità della Provincia di Savona Luana Isella.

“Con l’iter avviato dello stato di emergenza a seguito dei danni subito dall’ondata di maltempo nel territorio ligure, auspichiamo di ottenere le risorse per dare esecuzione a tutti i lavori strutturali per collegamenti stradali nelle zone dell’entroterra”.

“Ora stiamo operando per somme urgenze per riaprire provvisoriamente i tratti viari ed evitare altri disagi ai cittadini” conclude Isella.

cedimenti strade

Ecco la situazione di percorribilità sulle strade provinciali nei singoli tratti colpiti dagli eventi alluvionali dei giorni scorsi:

Zona Sassellese – S.P. 31 “Urbe-Piampaludo-La Carta” dal km 0 al km 3 :smottamenti materiale roccioso e danni all’asfalto. Restringimento carreggiata ai km 0+700, 1+000, 2+600;

SP. 40 “Urbe-Vara-Passo del Faiallo” km 5+400 Restringimento per frana; km 5+800 Restringimento per frana; km 7+000 cedimento tombinature comune di Urbe;

SP. 53 “Urbe-Martina-Acquabianca” tutta la provinciale presenta detriti e materiale sulla carreggiata, si sta procedendo ad un primo intervento di pulizia sede stradale tramite Ditta Appalto Manutenzione coadiuvata dal personale dell’ente provinciale operativo sul territorio.

Restringimenti carreggiata ai km 2+300, 3+300, 5+400 nel comune di Urbe.

SP.16 “di Osiglia” al km 17 restringimento carreggiata per franamento della banchina stradale e barriere di protezione, comune di Osiglia.

SP. 12 “Savona-Altare” km 7+500 senso unico alternato per frana a valle posizionato impianto semaforico; km 23+500 restringimento carreggiata per frana e cedimento stradale comune di Savona e Altare.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.