IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Maltempo, cedimenti delle strade: chiusa la provinciale ad Urbe, situazione ancora critica sul colle del Melogno foto

Ecco il punto sulla viabilità savonese dopo le forti piogge che hanno provocato frane e smottamenti

Provincia. Dopo l’ondata di maltempo e le forti piogge quello che si temeva si è purtroppo avverato, con frane, smottamenti e cedimenti strutturali delle strade che si sono verificati anche nel savonese.

Resta ancora chiusa la provinciale ad Urbe, sulla Sp 49, nel tratto che si collega con Sassello verso la riviera, a causa di un cedimento strutturale del collegamento stradale che ha richiesto lo stop alla circolazione viaria.

cedimenti strade

Situazione ancora critica nei collegamenti sul Colle del Melogno, con restringimenti di carreggiata nei tratti dei comuni di Osiglia e Bormida, sempre per cedimenti: stessa situazione anche sulla Sp 16 Melogno-Osiglia, dove si sono registrati forti danneggiamenti alla strada provinciale.

Situazione risolta, invece, sulla Sp 490 sempre lungo il tratto del Colle del Melogno, dove i lievi smottamenti con pietre e detriti sul manto stradale sono già stati rimossi dai cantonieri e sono stati eseguiti le operazioni di messa in sicurezza.

“Stiamo verificando tutte le situazioni critiche presenti sulle strade provinciali, naturalmente si sono verificate criticità anche su strade comunali. Con il personale dell’ente Provincia è ancora in corso una valutazione complessiva dei danni e degli interventi da fare per il ripristino dei tratti viari danneggiati” spiega il presidente della Provincia di Savona Pierangelo Olivieri.

“Ora che dalla Regione è arrivata la richiesta dello stato di emergenza a seguito dei danni subito dall’ondata di maltempo nel territorio ligure, auspichiamo di ottenere nel più breve tempo possibile le risorse per dare esecuzione a tutti i lavori del caso, con un ritorno alla normalità dei collegamenti stradali nelle zone dell’entroterra” conclude.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.