Maltempo, a Bormida smottamenti e ruscelli esondati rendono impraticabile la strada del Melogno - IVG.it
Attenzione

Maltempo, a Bormida smottamenti e ruscelli esondati rendono impraticabile la strada del Melogno

Già critica la situazione in alcuni punti del paese dove non mancano gli allagamenti

Bormida. Non è ancora allerta rossa ma i danni sono già ingenti a Bormida e Osiglia (nella foto sotto), lungo la strada per il colle del Melogno.

Allerta meteo 20 ottobre, le foto dei lettori

Sono infatti numerosi gli smottamenti, le frane e le esondazioni dei ruscelli che si sono portati via, in alcuni tratti, asfalto e guard rail.

Si registrano inoltre allagamenti di cantine e di magazzini vicino ai corsi d’acqua.

La situazione è monitorata costantemente dal sindaco, Daniele Galliano, e dai volontari.

Allerta meteo 20 ottobre, le foto dei lettori

Si teme per le prossime ore quando è previsto un peggioramento delle precipitazioni, e l’acqua già caduta in modo copioso sta alimentando a dismisura il fiume Bormida.

leggi anche
pioggia, scuolabus
Lunedì difficile
Allerta meteo rossa e arancione, ecco le scuole che chiuderanno
Allerta rossa
Grave
Meteo in peggioramento: scatta l’allerta rossa su levante savonese e valbormida, arancione a ponente
Mareggiata 20 ottobre 2019
Onde lunghe
Maltempo, a preoccupare sono anche le coste. Onde e detriti invadono le spiagge
Allerta Meteo 20 ottobre Precipitazioni
Dati
Allerta meteo, record di precipitazioni sul Colle del Melogno e a Toirano
Allerta meteo 20 ottobre piogge
Attenzione
Piogge diffuse e forti temporali, suolo zuppo e torrenti in piena: le quattro “minacce” dell’allerta meteo
cedimento melogno
Danni
Maltempo, cedimenti delle strade: chiusa la provinciale ad Urbe, situazione ancora critica sul colle del Melogno
cedimento melogno
Situazione strade
Maltempo e strade provinciali: riaperto il tratto ad Urbe, interventi in somma urgenza

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.