IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Lutto per la scomparsa di Franca Cappelluto, il presidente UPA Berlangieri: “Donna eccezionale, grave perdita per il turismo savonese” foto

Anche l'amministrazione comunale si unisce al dolore per la perdita della storica imprenditrice loanese

Loano. “Momento di estrema tristezza… Dolore e commozione, difficile davvero commentare la perdita di una donna così eccezionale”. Queste le parole del presidente provinciale degli albergatori Angelo Berlangieri sulla scomparsa di Franca Cappelluto, storica proprietaria del residence Loano 2 Village e da anni punto di riferimento del settore turistico-ricettivo del savonese.

Proprio nel quinquiennio precedente era stata lei la presidente degli albergatori della provincia, passando il testimone proprio a Berlangieri: “I miei sentimenti oggi non sono solo legati al rapporto associativo, istituzionale ed imprenditoriale… Con Franca ho vissuto tanti anni di amicizia, abbiamo fatto un percorso di vita comune, una donna elegante, intelligente, mai sopra le righe, tuttavia di grande spessore, come poche, decisa e risoluta”.

“Una grave perdita per tutto il turismo savonese, per il mondo alberghiero e ricettivo in particolare” aggiunge il presidente UPA.

“Voglia ricordarla come una donna d’avanguardia, di prospettiva, lungimirante, sempre pronta a guardare avanti, portando innovazioni di lungo periodo per il nostro settore: per me è sempre stata un esempio da seguire”.

“Non posso non evidenziare il nostro rapporto umano e di amicizia, che si è consolidato e rafforzato nel tempo: sempre disponibile e sempre pronta al dialogo, al confronto, a darti un suggerimento o un aiuto nel momento del bisogno: in questo giorno di dolore e tristezza le voglio dire un grazie di cuore a livello personale e per tutto quello che ha fatto per il settore turistico e alberghiero, sperando di poter proseguire con il suo insegnamento” conclude Berlangieri.

Per il direttore dell’Unione Albergatori, Carlo Scrivano, ecco le sue parole rilasciate a Svolta.net (il portale dell’Unione Industriali): “Guidava il più grande albergo della Liguria, ma era amata da tutti. Ho visto fare da Franca gesti di un’umanità fuori dal comune. Parlava allo stesso modo con potenti e umili. Sempre positiva, aveva una rara capacità d’ascolto che mancherà a tutti noi”.

E in queste ore numerosi i messaggi di condoglianze e cordoglio inviate alla famiglia Roveraro-Cappelluto.

Il sindaco Luigi Pignocca, a nome dell’amministrazione comunale loanese, afferma: “Franca Cappelluto non è stata soltanto una delle figure di maggiore rilievo del settore turistico della nostra città e dell’intera provincia di Savona, ma è stata un’imprenditrice di grande spessore. Nel corso della sua carriera ha ricoperto numerosi incarichi in diversi settori economici: dall’edilizia (nell’azienda di famiglia) alla finanza (in qualità di membro del consiglio di amministrazione di Banca Carisa). Il suo impegno e le sue capacità, comprovati dal suo notevole curriculum professionale, rappresentano un modello molto vicino per chiunque operi in quegli stessi settori”.

“Insieme al marito, l’indimenticato Enzo Cappelluto, Franca Roveraro ha gestito per oltre trent’anni quello è stato a tutti gli effetti il primo villaggio turistico della liguria, cioè il Loano 2 Village, una struttura turistica conosciuta in tutta Italia e all’estero, che negli anni ha contribuito sensibilmente a far crescere l’economia locale, dando lavoro a tanti nostri concittadini, e a far conoscere il nome di Loano a livello nazionale ed internazionale”.

“A nome dell’amministrazione comunale che rappresento rivolgo le mie più sentite condoglianze alle figlie Elisabetta e Rosangela, e alla famiglia tutta”, conclude Pignocca.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.