IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Intitolare a Turinetto il nuovo polo scolastico di Albenga, Giuliano Arnaldi: “Revisionismo pericoloso e pressapochista”

"Si dedichi quel polo ai militari che si fecero partigiani dopo l'8 settembre, riscattando veramente l'onore di un intero paese"

Albenga. Non si è fatta attendere la reazione di Giuliano Arnaldi, presidente dell’associazione “Fischia il vento”, alla proposta di un gruppo di ex militari (che ha trascorso il periodo di leva ad Albenga) di intitolare il futuro polo scolastico ingauno alla memoria di Aldo Turinetto, a cui era già intitolata l’ex caserma nelle cui aree il polo scolastico troverà spazio.

Arnaldi è vento a conoscenza della proposta “con sconcerto” e spiega: “Il sottotenetne Turinetto era agli ordini del famigerato generale Alessandro Pirzio Biroli, governatore del Regno del Montenegro, quel gerarca fascista che sterminò centinaia di civili inermi, teorizzò e praticò la regola nazista della fucilazione per rappresaglia di cittadini inermi. Difficile pensare che il sottotenente Turinetto ne fosse all’oscuro”.

“Oggi abbiamo bisogno della forze potente della memoria e non di un revisionismo pericoloso e pressapochista. Si dedichi quel polo ai militari che si fecero partigiani dopo l’8 settembre, riscattando veramente l’onore di un intero paese. Perché i giovani sappiano e gli anziani ricordino”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Doge Lercari

    un eroe di guerra medaglia d’oro al valore non va bene….è fascista.

    Chiamatela scuola Giuseppe Stalin…magari vi aggrada di più