Condizioni critiche

Incidente sulla provinciale a Toirano, nuova operazione al fegato per Carlo Galiano

Secondo intervento chirurgico per tentare di salvare il 29enne

incidente moto

Pietra Ligure. Seconda operazione chirurgica per Carlo Galiano, il 29enne di Tovo San Giacomo rimasto gravemente ferito nell’incidente stradale avvenuto giovedì pomeriggio sulla provinciale a Toirano, quando la sua moto si è scontrata frontalmente contro un furgoncino dei rifiuti.

Il 29enne ha riportato un trauma cranico e un trauma addominale. Dopo un primo intervento chirurgico, nelle ultime ore è stato nuovamente operato al fegato. Rimane ricoverato nel reparto di Rianimazione dell’ospedale Santa Corona di Pietra Ligure sotto stretta osservazione medica, in prognosi riservata.

Le sue condizioni sono giudicate ancora molto gravi proprio a seguito del doppio trauma riportato nel sinistro stradale, con il centauro sbalzato violentemente sull’asfalto dopo l’impatto con l’altro mezzo.

Lo staff medico del nosocomio pietrese attende l’evoluzione clinica del paziente e la sua risposta all’operazione e alle cure.

L’incidente si è verificato ieri intorno alle 16.30. Sul posto hanno operato l’automedica del 118 e i militi della Croce Rossa di Ceriale: il motociclista è stato trasportato d’urgenza, in codice rosso, all’ospedale di Pietra Ligure.

leggi anche
incidente moto
Codice rosso
Scontro frontale tra un furgone e una moto sulla provinciale di Toirano: grave centauro
incidente moto
Quadro clinico
Incidente sulla provinciale a Toirano, Carlo Galiano ancora in coma farmacologico
incidente moto
Stabile
Incidente sulla provinciale a Toirano, stazionarie le condizioni di Carlo Galiano
incidente moto
Indagine
Incidente sulla provinciale a Toirano, conducente del camioncino rifiuti denunciato per lesioni stradali
incidente moto
Decorso clinico
Incidente sulla provinciale a Toirano, ancora stabili le condizioni di Carlo Galiano
incidente moto
Speranza
Incidente sulla provinciale a Toirano, lieve miglioramento per il motociclista gravemente ferito

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.