IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il Giro delle Mura ha due nuovi vincitori: Emanuele Repetto e Margherita Cibei risultati fotogallery

La gara di 10 chilometri, tra competitiva e non, ha visto al traguardo 251 atleti

Loano. Si è svolta questa mattina la 13° edizione del Giro delle Mura di Loano, Memorial Paolo Romanisio, coronata da un buon successo per numero di partecipanti e da un pubblico che ha incitato i concorrenti lungo i 10 chilometri di gara, che si sviluppavano principalmente sul lungomare e nel centro storico. La manifestazione è stata perfettamente organizzata dall’Asd Runners Loano sotto l’egida della Fidal.

Giro delle Mura di Loano

La sfida lungo le strade loanesi ha visto scrivere nell’albo d’oro dell’evento due nomi nuovi e l’inserimento tra i primi di giovani atleti di cui sentiremo presto parlare ad alto livello, anche se alcuni di essi erano già stati presenti in altre edizioni del Giro,

A tagliare il traguardo per primo è stato Emanuele Repetto con il tempo di 32’35”, 28enne genovese tesserato per l’Asd Team KM Sport di Verona, mentre tra le donne ha vinto Margherita Cibei dell’Atletica Alta Toscana con il tempo di 37’20”, onorando al meglio la sua prima partecipazione al Giro delle Mura.

Il podio maschile si completa con Alessandro Bossi del GP Garlaschese, secondo in 33’28”, e Mohamed Rity della Delta Spedizioni, terzo in 33’38”, quello femminile con la giovanissima Aurora Bado, figlia di Corrado Bado e dell’olimpionica Ornella Ferrara, tesserata per l’Atletica Arcobaleno Savona, seconda in 38’38”, e Viviana Rudasso del Gruppo Città di Genova, terza in 39’22”.

A seguire, nella graduatoria assoluta, quarto Valerio Brignone (Cambiaso Risso) 33’41”, quinto Matteo Lometti (Unione Giovane Biella) 33’44”, sesto Nicholas Bouchard (Vittorio Alfieri Asti), settimo Alessandro Arnaudo (Podistica Castagnitese) 34’13”, ottavo Davide Fia (Atletica Mondovì) 34’18”, nono Antonino Bonifacino (Atletica Vallecrosia) 34’49”, decimo Luca Molineri (Atletica Saluzzo) 35’01”, undicesimo Matteo Russo (Cus Torino) 35’05”, dodicesimo Hicham El Jaoui (Delta Spedizioni) 35’05”, tredicesimo Roberto Parodi (Atletica Valle Scrivia) 35’29”, quattordicesimo Alessio Trincheri (RunRivieraRun) 35’50”, quindicesimo Alessandro Ferrua (Albenga Runners) 36’49”.

Tra le donne, quarta Laila Francesca Hero (Arcobaleno Savona) 41’16”, quinta Giulia Dalmasso (Cus Torino) 41’32”, sesta Gabriella Gallo (Castellania Gozzano) 42’42”, settima Giorgia Testa (Casa della Salute) 43’11”.

Il Trofeo Paolo Romanisio, dedicato alla società con il maggior numero di concorrenti giunti a traguardo è stato conquistato dal Marathon Club Imperia che lo ha strappato all’Asd RunRiviera Run in virtù della somma dei tempi in quanto entrambe le società avevano piazzato sedici concorrenti. A seguire Atletica Cairo (15) e Podistica Savonese (13).

La classifica di società con i cinque migliori tempi è andata alla Cambiaso Risso Running Team Genova (Brignone, Prandi, Faccio, De Martino, Mondini). I migliori loanesi in gara sono stati Davide Aicardi (36’54”) e Nella Andronaco (48’44”). La gara amatoriale ha visto affermarsi Aimone Picchio (40’25”) e Chiara De Renzi (45’00”).

La corsa competitiva è stata portata a termine da 194 atleti (146 maschi e 48 femmine); la non competitiva da 57 partecipanti (45 maschi e 12 femmine). Nel complesso, quindi, 251 podisti sono giunti all’arrivo dopo i 10 chilometri di gara.

Il Giro Baby, costituito da un chilometro attorno alle mura di Loano, è stato vinto dai bravissimi Ludovico Trincheri e Chiara Guarisco.

La classifica completa:

mura
mura
mura
mura
mura

Le premiazioni di categoria:

gm
gm
gm

.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.