IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Guardia giurata narcotizzata e rapina a porta valori: 400mila euro di bottino. Indagano i carabinieri

È accaduto lo scorso 12 agosto, all’ospedale Santa Corona, ma la notizia è trapelata soltanto oggi

Pietra Ligure-Loano. Con il volto parzialmente coperto e pistola alla mano, avrebbe narcotizzato una guardia giurata per poi rubare 400mila euro da un porta valori. Sarebbe questa, a grandi linee (le informazioni ottenute sono ancora frammentarie), la cronaca della rapina avvenuta lo scorso 12 agosto, nel piazzale dell’ospedale Santa Corona di Pietra Ligure.

Il fatto è avvenuto oltre 2 mesi fa, ma la notizia è trapelata solo oggi. E sono ancora in corso indagini certosine, condotte con il massimo riserbo, da parte dei carabinieri della compagnia di Albenga.

Stando a quanto appreso in relazione alla dinamica dell’accaduto, la guardia giurata, in servizio presso la società di vigilanza privata “La Vigile” di Savona, era impegnata in un giro di ritiri di contante, che si è concluso nel piazzale dell’ospedale pietrese, in un modo quantomeno “inaspettato”.

La guardia sarebbe, infatti, stata avvicinata da un uomo, con volto parzialmente coperto e pistola alla mano, che è salito sulla vettura e, sotto la minaccia dell’arma, lo avrebbe condotto in una zona isolata di Loano, in via degli Orsolani. A quel punto il malvivente lo avrebbe narcotizzato e rapinato di una somma consistente: il bottino si aggirerebbe intorno ai 400mila euro.

Dopo aver svolto un accuratissimo sopralluogo sulla zona dell’accaduto e aver repertato alcune tracce importati, i militari sembrano ora essere sulla pista giusta con indagini che si stanno concentrando sul mondo della criminalità savonese.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.