IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Gli atleti del Sup Team Savona ancora una volta sul podio in Francia foto

Sara Oddera prima tra le donne e premiata per il risultato nel circuito Alpine Lakes Tour. Bene anche Paolo Nardini

Savona. Una gara spettacolare di Stand Up Paddle si è svolta domenica 13 ottobre con partenza nei canali di Savières, in Savoia, in Francia, dalla cittadina di Chanaz fino a giungere nel lago di Bourget di fronte alle spiagge di Châtillon e ritorno, per un totale di 14 chilometri da percorrere da parte dei 120 iscritti.

Era una tappa del famoso circuito Alpine Lakes Tour, con atleti provenienti da molte nazioni.

Si sono distinti ancora una volta gli atleti del Sup Team Savona: Sara Oddera si è classificata prima donna nella categoria 12.6; Paolo Nardini è giunto diciannovesimo nella categoria 14.

Il clima era freddo ma soleggiato, una partenza difficile per l’alto numero di partecipanti e la spettacolarità dei canali non hanno fermato i savonesi che, superato il bottle neck della partenza su una boa con un incastro pazzesco di tavole, hanno risalito tutte le posizioni possibili. Lo scenario di questa gara resta meraviglioso, l’organizzazione del francese Benoit Mouren è impeccabile.

A sorpresa, sul podio per il ranking del circuito francese viene chiamata Sara per la premiazione delle gare di tutto il tour.

Oddera e Nardini hanno partecipato in questo circuito nell’anno 2019 alle seguenti gare: GlaGla Race a gennaio 2019 sul lago di Annecy, Fat&Pop Race a giugno 2019 sempre sul lago di Annecy, Canal de Savières e Lac du Bourget a ottobre 2019 a Chanaz. Sara, seppur con sole tre gare disputate, grazie agli eccellenti risultati riportati si ritrova sul terzo gradino del podio femminile insieme alla francese Emmanuelle Marcon e alla tedesca Tanja Ecker.

La prossima gara in preparazione per gli atleti savonesi è la Nautic Paddle di Parigi a dicembre; per loro sarà la terza partecipazione, dopo quelle del 2017 e del 2018. Affronteranno questa gara sulla Senna dove si daranno battaglia un migliaio di partecipanti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.