IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Dragos diventa “Dragon” e incenerisce Gerges: Zubco e il Kombat Team Alassio sbancano il Bellator Milano

Il successo dell’atleta moldavo è l’ennesimo per la squadra di Alassio guidata dal coach Alessandro De Blasi

Alassio. Un altro grande successo per il Kombat Team Alassio, che torna da Milano con un nuovo trionfo. Ieri sera, l’atleta moldavo Dragos Zubco in forza alla squadra alassina ha infatti sconfitto il rivale olandese Hesdy Gerges nella prestigiosa competizione Bellator.

Dragos Zubco Alassio Kombat Team

Un’impresa tutt’altro che semplice per Dragos, soprannominato, non a caso, “Dragon”. Gerges, infatti, come si evince dal sito ufficiale di Bellator, è un atleta ben noto ai fans della kickboxing grazie ad una carriera in questo sport che parla di 71 match da professionista disputati con 50 vittorie, di cui 23 per ko, e 3 titoli Mondiali vinti. L’anno scorso ha deciso di passare alle MMA ed ha esordito proprio in Italia.

Anche Zubco è un esperto di kickboxing e aveva già combattuto in incontri di MMA e nelle mixed martial nella sua Moldavia, vincendo 2 match su 3 per ko al primo round. Pochi, però, rispetto a quelli combattuti dall’atleta olandese.

Un punto di esperienza a sfavore, unito anche alla differenza fisica (12 i centimetri di statura in più del fighter dei Paesi Bassi), ma che non sono stati sufficienti per fermare Dragos. Dopo un incontro mozzafiato, è riuscito ad avere la meglio per la soddisfazione del coach alassino Alessandro De Blasi, che lo ha accompagnato in questi anni sui più prestigiosi ring europei facendogli anche vincere il titolo Europeo WKN.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.