IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Derubata e presa per il collo, viene soccorsa dal capotreno: incubo sul treno Savona-Torino

Il rapinatore è stato fermato in Piemonte e arrestato dai carabinieri

Savona. Incubo sul treno Savona-Torino per una giovane, che è stata derubata e presa per il collo da un uomo, ma fortunatamente è stata soccorso dal capotreno e da un altro passeggero, che hanno evitato che la situazione potesse degenerare.

Il fatto è avvenuto sabato e ha visto protagonista un 37enne marocchino, residente in Piemonte. L’uomo, una volta salito sul convoglio, ha approfittato della distrazione della ragazza per sottrarle uno zaino contenente portafogli e cellulare.

È stato scoperto e si è dato alla fuga, correndo da una carrozza all’altra, ma è stato raggiunto dalla giovane. E a quel punto, le ha messo le mani al collo intimandole di “lasciarlo stare”.

Ma sono intervenuti il capotreno ed un altro passeggero, che hanno messo al sicuro la ragazza. All’arrivo alla stazione ferroviaria di Mondovì, ad attendere il nordafricano c’erano i carabinieri, che lo hanno individuato e arrestato. Nessuna traccia, però, di portafogli e cellulare, che sono stati gettati dall’uomo dal finestrino del treno in corsa per non farsi cogliere con la refurtiva addosso.

Dopo l’udienza di convalida dell’arresto, svoltasi lunedì 30 settembre nel tribunale di Cuneo, l’uomo, che si è reso disponibile a risarcire il danno, è stato sottoposto agli arresti domiciliari.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.