IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Cultura a Savona, il sindaco Caprioglio replica a Giusto: “Meglio informarsi prima di parlare”

"Mi domando se il presidente del consiglio partecipi alla vita amministrativa oppure rilasci dichiarazioni ad effetto senza essersi prima informato"

Savona. Non si è fatta attendere la replica del sindaco di Savona Ilaria Caprioglio alle dichiarazioni del presidente del consiglio comunale Renato Giusto in merito all’impegno del primo cittadino sul fronte della cultura e della valorizzazione dei tesori della ceramica due giorni pubblicate fa da IVG.it.

“Apprendo con enorme stupore della nuova ‘esternazione’ del presidente del consiglio Renato Giusto – dice Caprioglio – Con stupore in quanto dovrebbe essere a conoscenza dell’importante lavoro, su questo tema, iniziato da me e successivamente portato avanti con successo dall’assessore alla cultura Doriana Rodino. Mi domando se il presidente del consiglio partecipi alla vita amministrativa oppure rilasci dichiarazioni ad effetto senza essersi prima informato”.

“Dopo un lungo lavoro di preparazione di un dossier dedicato alla ceramica di Savona, il 16 aprile 2019 si è tenuta a Roma una importante riunione del Consiglio Nazionale Ceramico, l’organo istituito presso il ministero dello sviluppo economico che ha il compito di applicare la Legge 188 del 1990 per la tutela della ceramica artistica e tradizionale e della ceramica di qualità, legge in seguito alla quale è stata creata nel 1999 l’Associazione Italiana Città della Ceramica (AiCC). Nel corso della riunione, il Consiglio Nazionale Ceramico ha dato risposta positiva alle domande e ai dossier inviati da sei comuni italiani per il riconoscimento della qualifica di ‘Città di antica ed affermata tradizione ceramica’: si tratta delle città di Appignano (Macerata), Calitri (Avellino), Celle Ligure (Savona), Città di Castello (Perugia), Monreale (Palermo) e Savona”.

“Dopo questo riconoscimento si è avviato l’iter per la ratifica dell’iscrizione del Comune, processo che gli uffici del settore cultura portano avanti congiuntamente con la Fondazione Museo della Ceramica. Direi, quindi, che stiamo lavorando con impegno per valorizzare il mondo della ceramica nella nostra città, mi aspetterei dal presidente del consiglio altrettanto impegno almeno nell’informarsi prima di rilasciare simili dichiarazioni”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.