IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Celle Ligure, la panchina scoperta allo stadio Olmo-Ferro foto

Una delle due file di seggiolini non ha la copertura; l'autunno incombe e nei prossimi incontri potrebbe rivelarsi un disagio notevole

Celle Ligure. Il rifacimento dell’impianto sportivo di località Natta, ribattezzato Giuseppe Olmo-Pino Ferro dopo i lavori, ha dotato Celle Ligure di una pista e pedane adatte per continuare ad ospitare un meeting di atletica leggera di alto livello, oltre ad un manto in erba sintetica che permette di giocare partite su un fondo perfetto.

Il campo è utilizzato da due società di calcio: Celle Ligure e Varazze Don Bosco; entrambe militano nel campionato di Promozione.

Con l’inizio dell’annata calcistica, però, è emersa una mancanza: una delle due panchine è scoperta. Peraltro, non compare la classica indicazione che, solitamente, mostra quale delle due sia riservata agli ospiti e quale ai locali.

Il Varazze, nella partita con il Serra Riccò, ha volutamente scelto di concedere agli ospiti la panchina coperta, accomodandosi in quella disagiata. Il Celle, invece, domenica scorsa ha lasciato quella scoperta al Bragno; allo stesso modo, nel recupero di mercoledì la panchina en plein air è stata ceduta alla Dianese e Golfo. Forse dopo un accordo tra i componenti delle società, di ciò non siamo al corrente.

Con il protrarsi della stagione estiva ben oltre il termine astronomico, il problema fino ad ora non è parso rilevante. I seggiolini ci sono per tutti, i panchinari possono accomodarvisi per guardare la partita. Ma quando cominceranno a calare le temperature e soffierà un vento freddo, sedere in panchina sarà ancor più spiacevole del solito. Se dovesse persino piovere, sarà la società ospitante a fornire gli ombrelli?

L’autunno è alle porte, urge al più presto dotare di una copertura anche la seconda panchina: in occasione dei futuri incontri potrebbe non essere facile convincere gli ospiti di turno a sedersi all’aperto.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.